martedì, Ottobre 15, 2019
Home > Marche > Animavì Festival, presentata quarta edizione al Salone Internazionale del libro di Torino

Animavì Festival, presentata quarta edizione al Salone Internazionale del libro di Torino

< img src="https://www.la-notizia.net/Animavì" alt="Animavì"
In collaborazione con Regione Marche e il Consiglio Regionale delle Marche, Animavì, Festival Internazionale di cinema d’animazione e arte poetica, ha presentato la sua quarta edizione all’interno dello spazio Superfestival del Salone Internazionale del Libro di Torino.
Il Festival avrà luogo a Pergola e dintorni, dal 10 al 14 luglio 2019 e il premio alla carriera verrà conferito a Jim Jarmusch, scrittore e regista Statunitense, autore, tra gli altri, di Paterson (2016) Only Lovers Left Alive (2013), Coffee and Cigarettes (2003) e Dead Man (1995).
L’edizione 2019 del Festival manterrà una continuità con le edizioni precedenti per quanto riguarda gli ospiti, ancora una volta di livello internazionale, mentre avrà delle novità per quanto riguarda le serate.
Il direttore artistico Simone Massi, regista, animatore e illustratore di Pergola commenta così la presenza di Jim Jarmusch” “Ha accettato di venire a Pergola, ad Animavì. Già questo sembra incredibile, uno scherzo, invece è vero. Ogni anno partiamo con grande umiltà, dicendoci la verità, cioè che siamo piccoli e che non è possibile ripetere il livello dell’edizione precedente. Eppure, in qualche modo, ci riusciamo. Kusturica, Sokurov, Wenders e adesso Jarmusch. Senza proclami, senza trionfalismi di sorta, ma con la consapevolezza che stiamo facendo qualcosa di importante per la nostra terra. E ricorda che l’edizione di quest’anno è dedicata all’amico Ezio Spallacci, contadino e membro del comitato d’onore di Animavì, che ci ha da poco lasciati”.
Il direttore organizzativo Mattia Priori sottolinea l’importanza del coinvolgimento di un intero territorio, tra sponsor, volontari, il sostegno della Regione Marche e gli eventi diffusi non solo a Pergola: “Oltre alle 5 giornate di Festival anche quest’anno daremo fuoco alle polveri con una giornata di prefestival il primo giorno d’estate (22 giugno), dedicata all’animazione d’autore marchigiana, che si concluderà con una suggestiva proiezione open air in uno dei borghi più belli del nostro territorio, di cui ancora non sveliamo il nome”.
Il vice Presidente del consiglio della Regione Marche, Renato Claudio Minardi, evidenzia l’importanza della presentazione di festival culturali in una vetrina d’eccezione come quella del Salone Internazionale del Libro di Torino e dichiara che Animavì: “E’ in grande crescita, propone eventi in grado di attrarre e raggiungere un vasto pubblico, ospita personaggi prestigiosi, grandi star a livello internazionale e rappresenta un’opportunità per la città di Pergola, per valorizzare le sue risorse come il museo dei Bronzi dorati, ma anche per l’entroterra e per tutte le Marche”.
Il manifesto del festival è stato creato da Jerzy Kucia, regista, sceneggiatore, disegnatore, animatore e produttore di film d’animazione, artista grafico e pittore, oltre che professore universitario e a capo dell’International Krakow Animated Film Workshops.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: