domenica, Gennaio 16, 2022
Home > Marche > Ad Ascoli Piceno è ballottaggio, Pesaro conferma Matteo Ricci. I risultati delle comunali nelle Marche

Ad Ascoli Piceno è ballottaggio, Pesaro conferma Matteo Ricci. I risultati delle comunali nelle Marche

comunali

E’ ballottaggio ad Ascoli Piceno tra i due candidati del centrodestra Marco Fioravanti, di Fratelli d’Italia, indicato dal tavolo nazionale, e Piero Celani, Forza Italia, alla guida di un gruppo di ‘ribelli’. Fioravanti si attesta al al 37,38%, Celani al 21,43%, mentre il candidato del Pd e del centrosinistra Pietro Frenquellucci al 16%. “Andiamo al ballottaggio con serenità – dice Fioravanti -. Da una parte c’è chi vuole portare indietro la città e tenerla ferma e dall’altra un gruppo dirigente che vuole invece rinnovare”. Questo invece il commento di Celani: “Pur comprendendo il nervosismo del candidato, che era sicuro di vincere al primo turno grazie all’appoggio della Meloni, di Salvini e di Toti, respingo al mittente certe affermazioni e rivendico di rappresentare il rinnovamento dopo la bocciatura di dieci anni di Castelli”.

 

A Pesaro viene invece riconfermato il sindaco uscente Matteo Ricci, con il 57,32%. “Ringrazio tutti” ha detto in un breve incontro con la stampa. A commuovere Ricci, lo scarto di circa 30 punti tra il voto delle europee, che ha visto la Lega primo partito in città, e quello delle amministrative, dove invece il primo cittadino uscente, presidente di Autonomie Locali Italiane e responsabile enti locali del Pd, sostenuto da una decina di liste (tra cui molte civiche) ha prevalso agevolmente. Molti anche i voti disgiunti in suo favore. Deluso invece l’avversario sconfitto, Nicola Baiocchi (Fdi), sostenuto dal centrodestra, arrivato quasi al 30%.

 

Per consultare nel dettagglio gli esiti del voto città per città consultare il seguente link: https://elezioni.interno.gov.it/comunali/scrutini/20190526/elenchiGI11044

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net