martedì, Novembre 24, 2020
Home > Sport in Pillole > Sambenedettese calcio, Pietro Buongiorno si è dimesso dalla carica di team manager

Sambenedettese calcio, Pietro Buongiorno si è dimesso dalla carica di team manager

< img src="https://www.la-notizia.net/girone" alt=girone"

di Marco De Berardinis

 

Ancora da ricoprire i ruoli di allenatore e direttore generale

In attesa di conoscere quali saranno i nomi che ricopriranno i ruoli di allenatore e direttore generale, il team manager Pietro Buongiorno si è dimesso dalla sua carica all’interno della Sambenedettese calcio. Per quanto riguarda il ruolo di allenatore, sia fanno i nomi di Stefano Sottili ex tecnico della Viterbese e di Stefano Vecchi ex allenatore del Venezia, mentre per quanto concerne il ruolo di direttore generale, al momento non trapela nessun nome, ne sapremo di più la prossima settimana.

Con un comunicato ufficiale, apparso sul proprio sito, la Sambenedettese calcio ha comunicato nella giornata di venerdì che il team manager Pietro Buongiorno si è dimesso dal suo incarico. Questo il comunicato della società rivierasca.

Pietro Buongiorno lascia, per impegni lavorativi, la carica da team manager rossoblu, ma resterà all’interno della famiglia Samb. Per lui si prospetta un nuovo ruolo più compatibile con i tanti impegni della sua attività imprenditoriale.

“Ho dovuto, a malincuore, fare questa scelta – le parole di Buongiorno – ma all’interno della mia azienda è richiesta ogni giorno una presenza sempre più costante. Con la società nei prossimi giorni troveremo la soluzione migliore affinchè possa comunque continuare a dare il mio contributo alla causa rossoblu”.

“A Pietro vanno i nostri più sentiti ringraziamenti per l’ottimo lavoro svolto in questi anni nelle vesti di team manager. Nei prossimi giorni definiremo insieme delle nuove mansioni per lui che resta comunque un elemento importante di questa società”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *