giovedì, Luglio 2, 2020
Home > Marche > Ancona, tragico incidente sul lavoro: cavo d’acciaio si spezza e uccide un 33enne

Ancona, tragico incidente sul lavoro: cavo d’acciaio si spezza e uccide un 33enne

< img src="https://www.la-notizia.net/ancona" alt="ancona"

ANCONA – Un tragico incidente sul lavoro si è verificato al porto questa mattina intorno alle 7 alla banchina 23. Un operaio di 33 anni ha perso la vita. Questi i fatti: l’uomo è stato colpito da un cavo in fibra sintetica, utilizzato per assicurare gli ormeggi, che si è improvvisamente spezzato. I soccorsi sono stati pressochè immediati, ma per l’operaio non c’era più nulla da fare. Gli operatori sanitari non hanno quindi potuto fare altro se non constatarne il decesso. Il giovane, di nazionalità italiana, lascia due figli. L’agente marittimo stava assistendo alle operazioni di carico-scarico della merce. A prestare i primi soccorsi i militari della Capitaneria di porto, che ora stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com