lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Abruzzo > Orco abusa per anni in Abruzzo di una ragazzina di soli 12 anni: venduta dalla madre

Orco abusa per anni in Abruzzo di una ragazzina di soli 12 anni: venduta dalla madre

aquila

PESCARA – Ha abusato per anni di una ragazzina di soli 12 anni costretta a prostituirsi dalla madre. Ma ora su di lui si è abbattuta la scure della giustizia. I Carabinieri del Nucleo Investigativo hanno infatti dato esecuzione ad una ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di un 64enne, pensionato, domiciliato nel Pescarese, responsabile, fin dal 2006, di atti sessuali ed atti persecutori nei confronti di una giovane ora 21enne, ma all’epoca dei fatti poco più che una bambina.

Sono state le confidenze affidate dalla ragazza ad una educatrice sociale e alla sua ex insegnante a dare il via ad una meticolosa attività di indagine, che ha consentito ai militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di ricostruire la drammatica vicenda. Gli abusi, che hanno avuto inizio nel 2010, si sono protratti fino al 2016. Sarebbe stata proprio la madre ad indurre la ragazzina ad avere rapporti sessuali con l’uomo, percependone i relativi compensi. Una vicenda nata, come in altri casi, in un contesto familiare di assoluto degrado. Dopo la morte della donna, la ragazza era riuscita a trovare la forza di negarsi. L’anziano però non ne voleva sapere ed ha messo in atto una vera e propria attività persecutoria: pedinamenti, appostamenti davanti scuola e continui contatti telefonici, (più di 400 le telefonate e gli sms in chat censite tra il 2017 ed il 2019) pur di adescarla di nuovo.

Ora all’anziano, con regolare famiglia a carico, è stata applicata la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla vittima e divieto di comunicare con qualsiasi mezzo con la stessa. Ha subito una perquisizione domiciliare un altro indagato per analoghi fatti, un 80 enne che da tempo aveva interrotto la frequentazione con la ragazza dopo averla abusata negli anni 2006/2007.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net