sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Marche > Pesaro, sparisce con l’amante a Santo Domingo e svuota i libretti al portatore delle bambine: arriva la condanna

Pesaro, sparisce con l’amante a Santo Domingo e svuota i libretti al portatore delle bambine: arriva la condanna

ascoli piceno

Pesaro – Era sparito dalla sera alla mattina, senza nessun preavviso. Svuotati i conti bancari della famiglia, prelevati gli importi dei libretti al portatore intestati alle figlie, i conti del negozio, senza proferire parola. Le chiavi di casa le aveva lasciate nascoste in un angolo dell’abitazione che condivideva con la moglie e le bambine; aveva fatto le valigie ed era partito. Una sorta di nuova vita che si era voluto concedere, trlasciando il fatto che aveva una famiglia che se la sarebbe dovuta cavare da sola.

La vicenda, secondo quanto quanto riportato da Il resto del Carlino (articolo a firma di Roberto Damiani)  risale alla sera del 25 gennaio 2006. M. G., che gestiva al tempo un negozio di alimentari a Borgo Massano, nel comune di Montecalvo in Foglia. insieme alla moglie, sparì dalla propria abitazione dopo aver detto che doveva evadere alcune commesse di lavoro. In realtà partì per Santo Domingo, in compagnia dell’amante. Biglietto di sola andata. La donna era una commessa del suo negozio. La moglie ci mise un pò per realizzare l’accaduto. Sparita l’auto, una valigia, i vestiti estivi malgrado ci trovasse in pieno inverno. La mattina successiva l’amara scoperta: i conti erano stati del tutto ripuliti. Lei ha continuato a lavorare al negozio, badando alle figlie da sola. Del marito e padre più nessuna traccia. Nel 2016 viene spiccata la denuncia a carico dell’uomo da parte della sfortunata moglie, per aver abbandonato la famiglia senza alcun tipo di sostegno economico nè morale. Nella giornata di ieri è arrivata la condanna da parte del Tribunale di Urbino a 4 mesi di reclusione subordinata al pagamento degli arretrati per 45mila euro. L’unico interrogativo che ci si pone è se si riuscirà mai, essendo l’uomo ormai stabilmente fuori dall’Italia, a fargli assumere le proprie responsabilità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net