martedì, Ottobre 15, 2019
Home > Abruzzo > Al Summer Camp di Montorio la campionessa di fioretto Marta Cammilletti

Al Summer Camp di Montorio la campionessa di fioretto Marta Cammilletti

< img src="https://www.la-notizia.net/fioretto" alt="fioretto"

L’atleta si esibirà in una sessione di allenamento speciale con i ragazzi partecipanti al mini-corso di scherma. In autunno nasce una scuola di scherma a Montorio

MONTORIO AL VOMANO – Grande successo a Montorio per le prime tre settimane del Summer Camp 2019, in corso in questi giorni, con ottimi riscontri soprattutto per il mini-corso di scherma, una novità assoluta nel panorama sportivo locale. Ad illustrare l’iniziativa, insieme al consigliere comunale Lorenzo Valleriani, è intervenuta a Teramo la campionessa di fioretto Marta Cammilletti, che proprio questo pomeriggio incontrerà i ragazzi partecipanti al corso. Una prestigiosa presenza alla manifestazione quella dell’atleta milanese, membro della nazionale italiana e campionessa del mondo di fioretto a squadre, che si esibirà in una seduta di allenamento speciale insieme ai ragazzi, con inizio alle ore 18.30.

Abbiamo accolto questa sfida in chiave benefica – dichiara la campionessa che si occupa anche di formazione aziendale -. Siamo stati già più volte a Montorio, insieme al mio allenatore Marco Malvezzi, per formare gli istruttori del corso ed è un piacere tornare per la dimostrazione finale. Il progetto proseguirà con la nascita di una scuola di scherma per ragazzi, dai sei anni in poi, a Montorio a partire dall’autunno prossimo, grazie anche alla donazione solidale di materiali da parte del fornitore Nasycon. Mi è sembrato importante che in un territorio fortemente ferito ci fosse un’alternativa sportiva come la scherma”.


Un ringraziamento doveroso a nome dell’Amministrazione Comunale alla disponibilità e all’impegno per il nostro territorio dimostrati da Marta Cammilletti – spiega Lorenzo Valleriani –, un gesto di grande sensibilità e solidarietà verso la popolazione locale e un paese, che dopo gli ultimi eventi calamitosi, ha bisogno di rilancio, anche attraverso l’organizzazione di eventi e manifestazioni sportive di livello, e di tornare a guardare con fiducia al futuro”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: