martedì, Novembre 24, 2020
Home > Abruzzo > Al Summer Camp di Montorio la campionessa di fioretto Marta Cammilletti

Al Summer Camp di Montorio la campionessa di fioretto Marta Cammilletti

< img src="https://www.la-notizia.net/fioretto" alt="fioretto"

L’atleta si esibirà in una sessione di allenamento speciale con i ragazzi partecipanti al mini-corso di scherma. In autunno nasce una scuola di scherma a Montorio

MONTORIO AL VOMANO – Grande successo a Montorio per le prime tre settimane del Summer Camp 2019, in corso in questi giorni, con ottimi riscontri soprattutto per il mini-corso di scherma, una novità assoluta nel panorama sportivo locale. Ad illustrare l’iniziativa, insieme al consigliere comunale Lorenzo Valleriani, è intervenuta a Teramo la campionessa di fioretto Marta Cammilletti, che proprio questo pomeriggio incontrerà i ragazzi partecipanti al corso. Una prestigiosa presenza alla manifestazione quella dell’atleta milanese, membro della nazionale italiana e campionessa del mondo di fioretto a squadre, che si esibirà in una seduta di allenamento speciale insieme ai ragazzi, con inizio alle ore 18.30.

Abbiamo accolto questa sfida in chiave benefica – dichiara la campionessa che si occupa anche di formazione aziendale -. Siamo stati già più volte a Montorio, insieme al mio allenatore Marco Malvezzi, per formare gli istruttori del corso ed è un piacere tornare per la dimostrazione finale. Il progetto proseguirà con la nascita di una scuola di scherma per ragazzi, dai sei anni in poi, a Montorio a partire dall’autunno prossimo, grazie anche alla donazione solidale di materiali da parte del fornitore Nasycon. Mi è sembrato importante che in un territorio fortemente ferito ci fosse un’alternativa sportiva come la scherma”.

Un ringraziamento doveroso a nome dell’Amministrazione Comunale alla disponibilità e all’impegno per il nostro territorio dimostrati da Marta Cammilletti – spiega Lorenzo Valleriani –, un gesto di grande sensibilità e solidarietà verso la popolazione locale e un paese, che dopo gli ultimi eventi calamitosi, ha bisogno di rilancio, anche attraverso l’organizzazione di eventi e manifestazioni sportive di livello, e di tornare a guardare con fiducia al futuro”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *