martedì, Novembre 24, 2020
Home > Marche > L’arte del ricamo per il Grand Tour delle Marche: tappa a Venarotta

L’arte del ricamo per il Grand Tour delle Marche: tappa a Venarotta

< img src="https://www.la-notizia.net/venarotta" alt="venarotta"

Ai piedi del Parco Nazionale dei Monti Sibillini il 24 e 25 agosto si celebra la magia del “filo”! Dove? A Venarotta, nell’entroterra ascolano, dove si svolge “Le Meraviglie del Ricamo, quando il filo diventa arte”.

Promosso dall’Amministrazione comunale, l’evento si articola in un week end da vivere tra le suggestioni del ricamo, del saper fare, delle abilità artigianali, insieme a cibo, musica e spettacoli, in un ambiente naturale ricco di fascino e biodiversità.

Le Meraviglie del Ricamo è la tappa di fine agosto del Grand Tour delle Marche, il circuito di eventi esperienziali nato in occasione di EXPO 2015 con l’obiettivo di valorizzare cibo e manualità, per offrire al viaggiatore evoluto indimenticabili momenti di condivisione con le comunità locali. Sviluppato da Tipicità insieme ad Anci Marche, nel 2019 il Grand Tour si arricchisce di contenuti e stimoli grazie ai partners Banca Mediolanum e Mediolanum Private Banking.

Sabato 24 è il suggestivo Convento di San Francesco, che domina il paese dalla località Castello, ad essere protagonista di un’esperienza che strizza l’occhio alla magia di questi luoghi ammantati dall’abbraccio del misterioso monte Sibilla: una passeggiata naturalistica arricchita dal riconoscimento delle piante, con interessanti approfondimenti di botanica e curiosità erboristiche, che darà modo a curiosi ed appassionati di scoprire anche l’uso culinario, erboristico e cosmetico delle specie presenti.

Nella mattinata di domenica 25, sempre con “campo base” al Convento di San Francesco, va in onda un’esperienza dedicata alle “tisane della salute”, per capire cosa sono e come prepararle per aumentare il nostro benessere psicofisico.

Il momento clou della manifestazione, domenica pomeriggio, avrà come palcoscenico il centro storico di Venarotta animato da esposizioni e workshop, dimostrazioni “live” delle ricamatrici e possibilità di acquistare stupendi manufatti introvabili nei tradizionali canali di vendita. Protagonista l’arte del ricamo, ma con la possibilità di conoscere tante altre sfaccettature del “made in Marche” e di assaggiare sapori autoctoni nel corso dell’esclusiva “apericena della ricamatrice”.

Tutte le informazioni riguardanti l’iniziativa sono fruibili sulla piattaforma www.tipicitaexperience.it e sulla app di Tipicità

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *