venerdì, Novembre 27, 2020
Home > Marche > San Benedetto, Gianni Balloni (Fratelli d’Italia): “Corteo di protesta contro gestione sanitaria della Regione Marche prescinda da aspetti politici”

San Benedetto, Gianni Balloni (Fratelli d’Italia): “Corteo di protesta contro gestione sanitaria della Regione Marche prescinda da aspetti politici”

san benedetto

Riceviamo e pubblichiamo: “Leggo con preoccupazione una serie di distinguo sull’opportunità o meno di partecipare al corteo di protesta contro la Regione Marche in merito alla politica sanitaria che quest’ultima sta portando avanti, corteo organizzato dal Comitato “Salviamo il Madonna del Soccorso” e patrocinato dal Comune.

L’Amministrazione Comunale ha creato la Commissione Sanità, voluta dal Sindaco Piunti e da me presieduta, la quale, nonostante non abbia ovviamente poteri in materia, è certamente riuscita a realizzare un volano su cui si sono poi sviluppate ulteriori proteste, quelle dei quartieri, la nascita di un comitato, il sostegno dei sindaci di altri Comuni che hanno condiviso le preoccupazioni del nostro Primo Cittadino.

Di fronte alla tematica così importante come quella della salute, la Commissione Sanità non ha mai fatto propaganda politica, mai avanzato primogeniture, mai selezionato referenti, anzi, ha sempre auspicato e caldeggiato l’apporto di tutti, dando ampia visibilità e sostegno a membri dell’opposizione e comunque distanti politicamente, dimostrando come alcun calcolo demagogico di ritorno elettorale per l’Amministrazione cittadina e per il Presidente stesso ne sia stato l’obiettivo.

Orbene, leggere appunto che vi è o qualcuno che non gradisce la presenza nel corteo del tal politico, che altri, magari perché ora alleati di Ceriscioli, contestino una presunta infiltrazione politica della Destra nella protesta, che altri ancora boicotteranno la manifestazione del 19 ottobre per concomitanti impegni di partito, mi trova fortemente contrariato.

Invito tutti i protagonisti a rivedere le proprie posizioni e mettere al centro di ogni riflessione il bene della città, dei cittadini sambenedettesi, degli utenti, degli operatori sanitari e dei pazienti dell’ospedale Madonna del Soccorso”.

Gianni M. Balloni

Capogruppo Fratelli d’Italia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *