lunedì, Novembre 23, 2020
Home > Lazio > Aprilia, minacciano di morte i carabinieri dopo aver forzato un controllo. Arrestati

Aprilia, minacciano di morte i carabinieri dopo aver forzato un controllo. Arrestati

sabaudia

APRILIA – L’altra notte, i militari del Reparto Territoriale Carabinieri hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di “resistenza a pubblico ufficiale in concorso”, BATTELLO CRISTIAN, 31enne, e IORIO CRISTOFORO, 32enne, entrambi del luogo.

Alle precedenti ore 22:30, una pattuglia del NORM – Aliquota Radiomobile era intervenuta in via Francia in supporto ad un’autoambulanza che stava effettuando un soccorso. Mentre i militari si trovavano sul posto hanno visto sopraggiungere a bordo di uno scooter di grossa cilindrata due persone che indossavano caschi integrali i quali, al fine di evitare il controllo, tentavano di investire gli operanti, dandosi poi alla fuga.

Dopo un concitato inseguimento i Carabinieri sono riusciti a raggiungere e bloccare i fuggitivi, successivamente identificati nei due arrestati, i quali opponendo attiva resistenza hanno cominciato ad inveire nei loro confronti richiedendo il sostegno altre persone del quartiere, circa una quindicina, incitandoli a “ribaltare l’auto dei carabinieri”.

Battello, facendosi forte del numero delle persone intervenute a supporto, ha altresì minacciato di morte i carabinieri, mentre dalle finestre delle abitazioni del circondario, ignoti lanciavano oggetti vari e vasi in direzione dei miliari che fortunatamente non venivano colpiti. I Carabinieri, nonostante la concitazione, sono riusciti a contenere i due soggetti portandoli in Caserma, ove sono stati tratti in arresto. Il citato BATTELLO è stato associato alla Casa Circondariale di Latina, mentre lo IORIO è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo, previsto per la mattinata di domani.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *