lunedì, Novembre 23, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Eurochocolate festeggia i suoi 26 anni e “attacca bottone”

Eurochocolate festeggia i suoi 26 anni e “attacca bottone”

< img src="https://www.la-notizia.net/eurochocolate" alt="eurochocolate"

di Anna Maria Cecchini

Ci siamo, ancora poche ore e il cuore palpitante di Perugia ci farà perdere la testa con Eurochocolate , seducendoci nello spazio di alcuni giorni, dal 18 al 27 Ottobre, con il cibo più amato da tutti, la coccolata, no, non mi sono sbagliata, nessun refuso, quella i la riposiziono subito se proprio lo desiderate, ma è come il puffetto sulla mano bricconcella del bambino che cerca di evadere l’occhio attento della mamma, per rubare un altro pezzetto e prolungare il proprio attimo di estasi….

“Coccolata”, la carezza di cui tutti noi abbiamo bisogno almeno una volta al giorno, senza rimorsi. Quest’anno poi Eurocholate, “attacca bottone”, e tenta quello che per alcuni rimane impossibile, unire come solo un semplice bottone può e sa fare, le parti etererogenee del nostro tessuto sociale, staccate ma non divise, sotto l’occhio indulgente, seppur vigile di una maestosa e sensualissima dea Maya.

Emilio Paradiso accetta la sfida con l’audacia degli artisti e ci accompagna nel tentativo antico e irrisolto di conciliare gli opposti, attraverso la visione dei suoi 600 bottoni artistici realizzati in fine ceramica, decorati a mano e in digitale, custoditi nelle stanze dell’ex chiesa della Misericordia.

Il programma della manifestazione, fittissimo e caratterizzato da questo oggetto iconico, anche quest’anno ci seduce con il fondente, continua a corteggiarci con la versione al latte come forse un languido fidanzato sa fare, ci trattiene, stuzzicandoci con il peroncino che sublima il nero quanto un buon bicchiere di rhum. Appuntamento dunque con un week- end intenso a Perugia, “il cui Grifon che rampa in cor m’entrò col rostro e con l’artiglio”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *