domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Marche > Tavullia, lite degenera nel sangue: giovane in ospedale con una profonda ferita all’addome

Tavullia, lite degenera nel sangue: giovane in ospedale con una profonda ferita all’addome

formia

TAVULLIA – Finisce in ospedale con una profonda ferita all’addome a seguito di una lite degenerata. E’ accaduto a Tavullia nella notte tra il 16 ed il 17 ottobre. Per motivi al momento ancora in fase di accertamento, due giovani, di nazionalità marocchina, che sarebbero stati legati da rapporto di amicizia, di fronte al bar Sapori di Pizza, si sarebbero fatti prendere troppo la mano da un diverbio poi finito nel sangue. Uno dei due avrebbe utilizzato il bicchiere che aveva in mano, dopo averlo rotto, per ferire l’altro all’addome. Poi se n’è andato, lasciando l’amico in condizioni critiche. I socorsi sono stati rapidamente allertati e sono giunti sul posto. Gli operatori sanitari del 118, valutate le condizioni di gravità del giovane, hanno disposto il trasferimento d’urgenza presso l’ospedale San Salvatore di Pesaro. Nel frattempo i carabinieri si sono messi sulle tracce dell’aggressore, rintracciandolo nell’abitazione di un conoscente in Romagna. Non essendo fortunatamente la vittima in pericolo di vita il reato ipotizzato dalla Procura della Repubblica non è di tentato omicidio ma di lesioni aggravate, motivo per il quale è stato rilasciato dopo gli accertamenti e denunciato in stato di libertà.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net