domenica, Novembre 29, 2020
Home > Abruzzo > I Consiglieri di opposizione chiedono la convocazione del Consiglio Comunale a Montorio

I Consiglieri di opposizione chiedono la convocazione del Consiglio Comunale a Montorio

< img src="https://www.la-notizia.net/montorio" alt="montorio"

I Consiglieri Comunali Marco Citerei e Gabriella Zuccarini del gruppo consiliare “Montorio che Vive”, Andrea Guizzetti e Paolo Sacchini del gruppo consiliare “Montorio Avanti Insieme”, e Alessia Nori del “Gruppo Misto” chiedono la convocazione del Consiglio Comunale, in adunanza di seconda convocazione, secondo quanto previsto dall’art. 30 del regolamento comunale, per la trattazione delle tre mozioni presentate dalla minoranza consiliare, prot. n. 10382, 10384 e 10385 del 18/07/2019 e non trattate per mancanza del numero legale dei consiglieri nel Consiglio Comunale del 4 ottobre 2019 riunitosi in prima convocazione.

Considerato che, nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, tenutosi oramai oltre un mese fa, non sono state discusse tre delle quattro mozioni presentate dalle opposizioni per il bene del territorio, ovvero quella per il servizio  di  raccolta rifiuti e igiene urbana, per la destinazione dei proventi derivanti dall’assegnazione di un lotto alla riqualificazione della zona industriale e per la riduzione dei costi per gli amministratori (Sindaco, Vice Sindaco e Assessori), auspichiamo una celere convocazione dell’Assise, anche per avere notizie dal primo cittadino e da quel che resta della sua maggioranza e capire finalmente se sono in grado di portare avanti questa Amministrazione, ferma oramai dallo scorso mese di giugno” concludono i consiglieri d’opposizione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *