sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Lazio > Civitavecchia, sequestro di persona e lesioni: due uomini denunciati

Civitavecchia, sequestro di persona e lesioni: due uomini denunciati

< img src="https://www.la-notizia.net/civitavecchia" alt="civitavecchia"

CIVITAVECCHIA – Tutto è iniziato attorno alle 16.30 di domenica 03 novembre, quando un 46enne, di Santa Marinella viene soccorso e trasportato da un’ambulanza presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale San Paolo di Civitavecchia con ferite al volto ed una frattura delle ossa nasali.

L’uomo racconta ai sanitari di essere stato prelevato con la forza da tre malviventi, sconosciuti e incappucciati a bordo di una BMW che dopo averlo fatto salire a forza sul mezzo lo hanno trasportato in una zona isolata e, dopo averlo brutalmente malmenato e rapinato di 600 euro, lo hanno abbandonato in aperta campagna allontanandosi a bordo del veicolo.

I sanitari, vista la gravità di quanto accaduto all’uomo hanno subito allertato i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Viale della Vittoria, diretto da Paolo Guiso che, giunti in ospedale per verificare i fatti e raccogliere ogni elemento utile all’identificazione dei rapitori, lo hanno  sentito in merito a quanto gli era successo poco prima.

Il racconto del 46enne è apparso, agli investigatori, lacunoso e contraddittorio.

Pertanto, dopo aver sentito la testimonianza della vittima, gli inquirenti hanno effettuato un sopralluogo sul luogo dove l’uomo è stato soccorso e, ripercorrendo il tragitto tra il posto dove ha raccontato di essere stato prelevato e quello dove si sarebbe consumato il pestaggio, hanno individuato la presenza di numerose telecamere del servizio di videosorveglianza comunale.

Gli agenti, con il supporto della Polizia Locale di Santa Marinella, hanno immediatamente  visionato le immagini individuando la BMW, indicata dall’uomo, che transitava proprio negli orari emersi durante il suo racconto.

Da un’attenta visione delle immagini, i poliziotti, sono riusciti a risalire alla targa del veicolo che, dagli accertamenti effettuati, è risultata di proprietà di un santamarinellese di 55 anni, rintracciato poco dopo presso la sua abitazione.

L’uomo, accompagnato negli Uffici del Commissariato, ha dapprima negato le proprie responsabilità, ma di fronte  alla ricostruzione degli agenti, ha ammesso quanto accaduto, negando però di aver commesso la rapina.

Dalle immagini, i poliziotti hanno riscontrato la presenza, all’interno del veicolo, di un altro uomo, individuato in brevissimo tempo dagli agenti, un 39enne anch’egli di Santa Marinella, che dovrà rispondere assieme al 55enne di concorso in sequestro di persona e lesioni.

Le motivazioni del gesto non sono ancora chiare agli investigatori, ma dalla ricostruzione  dei fatti e dalle testimonianze raccolte, il gesto sembrerebbe legato a vecchi dissapori tra i tre conoscenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *