giovedì, 20 Febbraio, 2020
Home > Abruzzo > Nuove scosse nella notte a Balsorano: scuole chiuse anche ad Avezzano

Nuove scosse nella notte a Balsorano: scuole chiuse anche ad Avezzano

terremoto

Dopo la scossa di terremoto di magnitudo 4.4 registrata ieri alle 18:35 tra le province de L’Aquila e di Frosinone, un nuovo evento sismico di magnitudo 3.5, si è verificato alle ore 00:19 con epicentro a Balsorano, in provincia de L’Aquila. La profondità stimata è stata di circa 10.6 Km, seguito da una ulteriore scossa di magnitudo 2 alle 0,32. Su richiesta del Sindaco sono state portate 20 brande e coperte a San Vincenzo Valle Roveto.

Alcune persone (soprattutto anziani) hanno utilizzato il centro di accoglienza allestito nella scuola di Balsorano dalla Protezione Civile, dove era stata portata una pompa di calore con gruppo elettrogeno e brandine. Sono state inoltre portate cinquanta brandine e coperte anche a Villavallelonga, per attrezzare bocciodromo e palestra ad area di accoglienza.

Oggi le scuole saranno chiuse anche ad Avezzano, Tagliacozzo, Morino, Civita D’Antino, Civitella Roveto, Luco, Trasacco, Villavallelonga, S. Vincenzo Valle Roveto, e Canistro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *