mercoledì, 19 Febbraio, 2020
Home > Abruzzo > Rottura dell’Acquedotto del Gran Sasso, ancora criticità per la potabilità dell’acqua

Rottura dell’Acquedotto del Gran Sasso, ancora criticità per la potabilità dell’acqua

< img src="https://www.la-notizia.net/gran-sasso" alt="gran sasso"

In seguito alla rottura dell’Acquedotto del Gran Sasso del 9 novembre scorso, nonostante sia stata ripristinata l’erogazione dell’acqua delle condotte, permangono alcune criticità relativamente alla potabilità dell’acqua nelle aree del Comune di Prata D’Ansidonia, San Benedetto in Perillis, Ocre, per la sola frazione di San Felice, oltre che per la frazione aquilana di Civita di Bagno.La Sala Operativa Regionale di Protezione Civile, sentiti i Sindaci, ha attivato quattro squadre di volontari che stanno provvedendo al prelievo di acqua in bottiglia dai supermercati per poi consegnarla ai cittadini in difficoltà nelle zone interessate dalle problematiche idriche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *