martedì, Dicembre 1, 2020
Home > Abruzzo > Convegno di lancio del Progetto Giulianova Fishing for Litter: Giulianova per il mare

Convegno di lancio del Progetto Giulianova Fishing for Litter: Giulianova per il mare

giulianova

Il progetto Giulianova Fishing for Litter, finanziato dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP 2014-2020) nell’ambito della priorità n. 1, Misura 04 “Protezione e ripristino della biodiversità marina – rimozione degli attrezzi da pesca perduti e dei rifiuti marini”, prevede la creazione di una filiera di raccolta e smaltimento dei rifiuti marini, rinvenuti accidentalmente dalle imbarcazioni partecipanti all’iniziativa e presenti nel Circondario marittimo di Giulianova.

L’obiettivo del progetto è la riduzione del rifiuto marino attraverso azioni specifiche che i pescatori potranno mettere in atto durante la normale attività di pratica della pesca. Tale comportamento virtuoso contribuirà alla protezione e al ripristino della biodiversità e degli ecosistemi marini.

Il progetto è promosso da un’Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.) “Giulianova Fishing For Litter” composta dall’Ente Porto di Giulianova, in qualità di capofila, e da 5 imprese armatrici di Giulianova: Di Mattia Mario & Giovanni Snc (vongolara), PAPIRI Maria Teresa & C snc (vongolara), Matter Claudia Isabella (pesca a strascico), Dolphin di Massi Luigi e C. sas (pesca a strascico), Domenico Verni snc (pesca a strascico). Le cinque imprese armatrici, insieme ad ulteriori 60 imbarcazioni aderenti, realizzeranno la raccolta dei rifiuti marini pescati casualmente durante la normale pratica professionale.

Il Convegno di lancio del Progetto, che si terrà presso la sede della Lega Navale di Giulianova Sabato 30 Novembre 2019 con inizio alle ore 10.00, illustrerà il percorso virtuoso volto a diffondere le migliori prassi sulle innovazioni nella gestione dei rifiuti marini e le soluzioni tecnologiche che saranno sviluppate nell’ambito del progetto Giulianova Fishing for Litter dagli operatori economici del settore della pesca del compartimento marittimo in cui è ubicato il porto di Giulianova.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *