martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Abruzzo > Pescara, l’assessore Di Nisio fa visita al Centro diurno socio-occupazionale dell’Anffas

Pescara, l’assessore Di Nisio fa visita al Centro diurno socio-occupazionale dell’Anffas

pescara

PESCARA – Riceviamo dall’assessore Nicoletta Di Nisio (Politiche per le Disabilità, Ascolto del Disagio sociale, Associazionismo sociale) e pubblichiamo: “Come avevo “promesso” il 6 novembre nel corso della mia visita all’Anffas (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) di Pescara (leggi il mio post bit.ly/2WQznjX) avevo preso l’impegno di tornare con più tempo a disposizione per meglio conoscere tutte le attività che si svolgono nel Centro diurno socio-occupazionale. Centro che si prende cura e carico di persone con disabilità per svolgere attività indirizzate all’inclusione sociale e lavorativa al termine dell’iter scolastico.

Attivi Laboratori quali teatrale, occupazionale di artigianato artistico, multimediale, di percussioni africane, di giardinaggio, di autonomia e laboratorio di sostegno con gruppi di auto mutuo aiuto.

Sono stata accolta dal Presidente Maria Pia Di Sabatino e dagli Operatori.


Sono stata veramente colpita innanzitutto dalla sede: luminosa, ben tenuta con locali curatissimi.

Poi dal clima che si “respira” girando nei locali e tra gli ospiti: tanta serenità, grandi sorrisi.

Veramente interessanti e ben realizzati i lavori che vengono realizzati nei vari laboratori e in particolare (come potete vedere nelle foto bit.ly/33qiBdk) in quello artigianale.

Penso che questa sia una realtà importante nella nostra città e suggerisco a TUTTI di fare una visita e di acquistare, per piccoli regali, quanto da loro realizzato.

Perché spendere per prodotti industriali e fatti da macchine e realizzati oltre oceano quando proprio a pochi passi da noi ci sono persone che con tanta passione ed impegno lo realizzano a mano uno per uno?

Perché non pensare ad un acquisto per realizzare delle bomboniere che saranno il segno che l’unione di due persone è avvenuta pensando agli “altri” con un piccolo gesto di solidarietà?

Potrete saperne di più visitando il loro sito http://anffaspescara.it/ e la loro pagina Facebook https://www.facebook.com/anffas.pescara

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *