venerdì, Dicembre 4, 2020
Home > Abruzzo > Clima: Regione Abruzzo protagonista al Cop 25 di Madrid

Clima: Regione Abruzzo protagonista al Cop 25 di Madrid

regione abruzzo

Pescara. – La Regione Abruzzo sarà protagonista alla Conferenza delle Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (COP25) in fase di svolgimento a Madrid. In occasione dell’evento mondiale, giovedì 5 dicembre, nel padiglione italiano del Ministero dell’Ambiente, sarà divulgata la strategia regionale di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppo sostenibile elaborata dalla Regione.

Si tratta di un progetto di cooperazione Interreg Med il cui scopo è migliorare le capacità di innovazione delle città nell’area mediterranea attraverso la creazione di ecosistemi innovativi che coinvolgono cittadini, imprese, università, enti pubblici.

Il 6 dicembre è previsto invece l’evento “Local adaptation to Climate Change in Mountain Municipalities”, organizzato da EURAC Research, Lombardy Foundation for the Environment (FLA): è un’importante vetrina dove la Regione Abruzzo avrà modo di fare una riflessione su come aumentare la capacità di investimento nel settore energetico delle comunità locali e montane, attraverso programmi di cooperazione e il sostegno dei fondi strutturali al fine di ridurre le emissioni di carbonio, aumentare la sicurezza energetica e combattere la scarsità di carburante promuovendo la crescita verde, attività in corso con il progetto Interreg EU Coalescce.

La delegazione, guidata dall’assessore Nicola Campitelli e dalla dirigente del Servizio Energia, Iris Flacco, il prossimo 11 dicembre sarà impegnata alla presentazione del CDP (Carbon Disclosure Project) Italy, report realizzato in collaborazione con il Ministero dell’ambiente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *