giovedì, Ottobre 29, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film consigliato stasera in TV: “THE TOURIST” venerdì 13 dicembre 2019

Il film consigliato stasera in TV: “THE TOURIST” venerdì 13 dicembre 2019

FILM THE TOURIST

Il film consigliato stasera in TV: “THE TOURIST” venerdì 13 dicembre 2019 alle 21:10 su RAI MOVIE

The Tourist.jpg

The Tourist è un film del 2010 diretto da Florian Henckel von Donnersmarck, interpretato da Angelina Jolie e Johnny Depp. Il film è un adattamento del film francese Anthony Zimmer, scritto e diretto da Jérôme Salle.

La GK Films ha finanziato e prodotto il film in collaborazione con Sony Pictures Entertainment distribuendolo nella maggior parte dei paesi attraverso la Columbia Pictures.[1] La gestazione del film è stata travagliata a causa dei continui cambi di cast, e dell’indecisione sul nome del regista: alla fine è stato scelto il tedesco Florian Henckel von Donnersmarck, reduce dal successo del pluripremiato Le vite degli altri, mentre i protagonisti sono interpretati da Johnny Depp e Angelina Jolie, per la prima volta insieme in un film. Al film ha preso parte anche una folta schiera di attori italiani.

Il film è uscito in USA il 10 dicembre 2010, mentre in Italia è arrivato il 17 dicembre distribuito da 01 Distribution. Alla sua uscita ha ottenuto critiche tiepide, ma si è rivelato un grande successo al botteghino: da 100 milioni di dollari di budget, il film arrivò a incassarne 278 in tutto il mondo.[2] Il film ottenne inoltre 3 nomination ai Golden Globe nel 2011.

Parigi. L’ispettore Acheson di Scotland Yard e la sua squadra tengono d’occhio l’affascinante Elise Clifton-Ward, ex amante di Alexander Pearce, ricercato dal governo per una colossale evasione fiscale e scomparso nel nulla dopo aver cambiato chirurgicamente volto. Un giorno Elise riceve una lettera da Pearce che le indica di recarsi alla stazione, prendere un treno per Venezia, avvicinarsi a un uomo che gli somiglia per altezza e corporatura e far credere così alla polizia che quell’uomo sia il vero Pearce.

Elise si reca alla Gare de Lyon e una volta salita sul treno stringe amicizia con il turista Frank Tupelo, un insegnante statunitense che resta istantaneamente attratto da lei. La donna lo invita al suo albergo a Venezia; la polizia intanto scopre l’identità di Frank e comprende l’inganno di Pearce. Contemporaneamente arriva a Venezia il gangster Reginald Shaw, al quale Pearce ha sottratto oltre due miliardi di dollari prima di fuggire, che invia i suoi sgherri all’albergo convinto che Frank sia effettivamente Pearce.

Frank fugge così dagli uomini di Shaw e nel trambusto finisce col gettare nella Laguna un carabiniere, che lo denuncia per aggressione. Viene condotto quindi al commissariato italiano, dove il colonnello Lombardi, dopo averlo interrogato, lo consegna ai gangster. Elise interviene però in barca, trainando dietro di sé la barca dove è legato Frank. I due vengono inseguiti dai gangster e alcuni di loro vengono uccisi durante l’inseguimento. In seguito Elise porta Frank all’aeroporto, intimandogli per il suo bene di lasciare la città.

La donna è in realtà un’agente dell’Interpol, che lavorava per Acheson sotto copertura. La sera stessa la donna partecipa a un ballo a cui era stata invitata da Pearce con un biglietto recapitato in albergo. A Elise viene recapitato un altro biglietto di Pierce, contenente un indirizzo e anche una chiave. Anche Frank, che non ha lasciato la città e che non vuole lasciarla, partecipa alla festa, ma suo malgrado viene portato via dagli uomini di Acheson, che non vogliono intralci durante la delicata operazione di cattura di Alexander Pearce.

Elise, recatasi nell’appartamento di cui al biglietto, viene seguita da Shaw, che dopo essere penetrato nell’appartamento le intima di rivelare l’ubicazione della cassaforte dove egli presume che Pearce tenga il malloppo sottrattogli. Acheson insiste nel non intervenire, attendendo la comparsa di Pearce, ed è perciò lo stesso Frank a raggiungere Shaw, fingendo di essere Pearce per cercare di salvarla. Frank non sembra in grado di aprire la cassaforte di Pearce e la situazione sembra perduta, ma l’ispettore Jones, il superiore di Acheson, dà l’ordine di eliminare Shaw e i suoi uomini, salvando la vita a Elise e Frank.

Nelle vicinanze Acheson e i suoi agenti individuano e catturano il presunto Pearce, che si rivela invece essere un turista pagato solo per spostarsi seguendo le indicazioni di un uomo, inviando al contempo dei messaggi a Elise. Nel frattempo Frank apre davanti a Elise la cassaforte, rivelandosi proprio lui il vero Alexander Pearce. I due fuggono con il contenuto, lasciando a Jones un assegno per la somma dovuta da Pearce al governo inglese: 744 milioni di sterline. La caccia all’uomo termina qui: il suo unico reato resta quello di aver rubato dei soldi a un gangster ormai morto.

Regia di Florian Henckel von Donnersmarck

Con: Johnny Depp e Angelina Jolie 

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *