venerdì, Ottobre 23, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “PAESI CHE VAI…” del 22 dicembre alle 9.40 su RAI 1: i castelli Piccolomini in Abruzzo

Anticipazioni per “PAESI CHE VAI…” del 22 dicembre alle 9.40 su RAI 1: i castelli Piccolomini in Abruzzo

paesi che vai
Anticipazioni per “PAESI CHE VAI…” del 22 dicembre alle 9.40 su RAI 1: i castelli Piccolomini in Abruzzo Risultati immagini per i castelli Piccolomini in Abruzzo rai Ci sono terre di cui tutti conoscono i tesori e altre che sembrano scrigni di bellezza, chiusi ma non sigillati, semplicemente in attesa che qualcuno vada ad aprirli per mostrarne al mondo le meraviglie. La provincia dell’Aquila è uno di questi scrigni, un forziere che si è dischiuso per le telecamere di “Paesi che vai”, programma che gode del Patrocinio del MIBACT, e ha mostrato lo splendore dei manieri che la punteggiano. Domenica 22 dicembre, alle 9.40 su Rai1, i telespettatori potranno lasciarsi guidare da Livio Leonardi, ideatore e conduttore della trasmissione, nella scoperta dei castelli e dell’avventura storica e politica della famiglia Piccolomini.  Celano, Ortucchio, Pacentro, Rocca Calascio: quattro castelli e quattro vicende di potere, di dominio, di guerra e d’amore, calate nell’atmosfera del XV secolo e ricostruite, come in una fiction storica, popolando quei castelli di dame e cavalieri, di paggi e soldati in costume d’epoca. Ed è proprio per questa sua capacità di far rivivere il passato nel racconto televisivo che Livio Leonardi è stato insignito di importanti riconoscimenti, quali la medaglia d’oro della Società Dante Alighieri per la diffusione della lingua e della cultura italiana nel Mondo o il Premio Internazionale Visioni per la TV della Fondazione Civita di Bagnoregio. Oltre ai castelli che furono dei Piccolomini, si potrà ammirare la Sulmona di Ovidio, il monastero di Bominaco con i suoi miti di fondazione che portano fino a Carlo Magno e la conca del Fucino, tanto cara a Ignazio Silone. E non mancherà certo, nella rubrica “Naturosa”, uno sguardo ai sontuosi panorami del Gran Sasso e della Maiella. Per finire, un “dolce” ritorno a Sulmona e all’Eccellenza che l’ha resa famosa in tutto il mondo: si assisterà alla preparazione dei confetti tradizionali e al loro confezionamento come autentiche opere d’arte da gustare e da guardare.
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

One thought on “Anticipazioni per “PAESI CHE VAI…” del 22 dicembre alle 9.40 su RAI 1: i castelli Piccolomini in Abruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *