lunedì, Novembre 30, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Omaggio a Peppino De Filippo” del 28 dicembre alle 16.45 su RAI 5: Non è vero ma ci credo

Anticipazioni per “Omaggio a Peppino De Filippo” del 28 dicembre alle 16.45 su RAI 5: Non è vero ma ci credo

peppino de pilippo

Anticipazioni per “Omaggio a Peppino De Filippo” del 28 dicembre alle 16.45 su RAI 5: Non è vero ma ci credo

Risultati immagini per peppino di filippo non è vero ma ci credo rai

Si conclude con la commedia del 1959 “Non è vero ma ci credo” – in onda sabato 28 dicembre alle 16.45 su Rai5 – il ciclo che Rai Cultura ha dedicato all’attore, comico e commediografo italiano Peppino De Filippo, uno dei più apprezzati protagonisti della scena comica italiana e celebre spalla di Totò. Andata in scena per la prima volta nel 1942 con i grandi fratelli Eduardo e Titina, è considerata il capolavoro comico di tutta la produzione teatrale di Peppino. Il tema è quello, frequente nella drammaturgia dei De Filippo, della superstizione, che rappresenta in modo esemplare la lotta disperata e perdente di chi, per combattere il destino avverso e allontanare la malasorte, conosce solo gli scongiuri e una povera magia. Regia teatrale di Peppino De Filippo. Regia Tv di Fernanda Turvani. 



Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *