giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Marche > Anziana di Macerata Feltria uccisa a Riccione: confessa il nipote

Anziana di Macerata Feltria uccisa a Riccione: confessa il nipote

ospizio lager

RICCIONE – Dopo un lungo interrogatorio, ha confessato. Sarebbe quindi stato lui, Alessio Berilli, 42 anni, ad uccidere la nonna 88enne, originaria di Macerata Fletria, Rosa Santucci. Detenuto nel reparto di psichiatria dell’ospedale, l’accusa che ora pende su di lui è quella di omicidio volontario aggravato. L’arresto è stato effettuato ad opera dei carabinieri. Secondo quanto è stato finora possibile ricostruire dagli inquirenti, tra i due sarebbe intercorso un litigio. L’uomo si sarebbe quindi scagliato contro l’anziana, provocandone la caduta con conseguente trauma cranico che ne ha causato la morte.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net