domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Lazio > Viterbo, Polizia Stradale: l’attività espletata nell’anno 2019

Viterbo, Polizia Stradale: l’attività espletata nell’anno 2019

viterbo

VITERBO – Gli uomini e le donne della Polizia di Stato in servizio presso la Sezione Polizia Stradale di Viterbo ed i colleghi operanti ai Distaccamenti dipendenti di Monterosi e Tarquinia, sotto la direzione del Dr. Porroni, hanno chiuso in questi giorni le attività operative e gestionali relative all’anno 2019.

            I servizi di pattugliamento su strada hanno trovato nuovo e costante impulso indirizzandosi prevalentemente sulle tratte extraurbane di maggior incidenza del traffico: “Cassia”, “Aurelia”, “Flaminia”, A1 ed A12 costituiscono quelle cosiddette “città lineari” sulle quali transitano ogni giorno migliaia di veicoli e persone.

            Controlli quotidiani, assistenza, rilevamento di incidenti, soccorso per gli automobilisti in panne rappresentano gli aspetti più rilevanti della mission istituzionale di chi fa della strada la propria realtà di intervento: verbali al C.d.S., contestazioni tramite etilometri e drogometri, patenti e carte di circolazione ritirate, punti decurtati sono il “pane quotidiano” di molti agenti della Polstrada che vigilano sulle nostre strade. In questo senso, infatti, autovetture, camion, autobus, motoveicoli sono stati oggetto di verifiche e accertamenti finalizzati a garantire sicurezza in ogni circostanza di tempo e di luogo.

            Sono stati verificati e tenuti sotto controllo i cantieri stradali, la situazione strutturale delle strade, la cartellonistica stradale e quant’altro abbia attinenza con la grande viabilità fuori dei centri urbani.

            Ma c’è di più: la Squadra di P.G. sezionale ha compiuto numerosi controlli di tipo amministrativo alle officine, presso le rivendite auto, le agenzie pratiche auto e le autodemolizioni. Tale attività specialistica, che risulta essere stata incrementata nell’anno appena trascorso, si affianca ai servizi di Polizia Giudiziaria che sono stati intensificati soprattutto nel campo della prevenzione e della repressione del fenomeno dell’alterazione dei contachilometri. 

            L’attenzione è stata, inoltre, rivolta agli aspetti educazionali per il tramite di innumerevoli interventi effettuati presso molte scuole provinciali di ogni ordine e grado, al fine di sensibilizzare gli studenti sui rischi derivanti dall’essere pedoni, ciclisti o neopatentati alla guida di motocicli o autovetture. Anche gli scuolabus sono stati attenzionati, con controlli capillari in molti comuni della Tuscia per garantire un trasporto sicuro dei giovani scolari.

            Personale Polstrada qualificato ha, infine, preso parte a diversi eventi promozionali, convegni e seminari incentrati sulla sicurezza stradale e sulle attività connesse.

Di seguito le principali attività della polizia stradale di Viterbo

            Di seguito vengono specificati gli aspetti salienti dell’attività specialistica effettuata dalla Sezione Polizia Stradale di Viterbo nell’anno solare 2019.

            ATTIVITA’ 2019 (dal 01.01.2019 al 31.12.2019):

  • NUMERO DI PATTUGLIE: 2.364 (di cui: tramite “telelaser” 61 servizi; “stragi del sabato sera” 22 servizi; “CMR/MCTC” 12 servizi; “cinture/caschi” 41 servizi; “scorta gara ciclistica” 24 servizi; “controllo pneumatici” 53 servizi; “Ordine Pubblico” 104 servizi).
  • CONTROLLI TRAMITE ETILOMETRO/PRECURSORE: 10.318
  • CONTROLLI AI VEICOLI COMMERCIALI: 2.111
  • SOCCORSO AD UTENTI SU STRADA: 5.369
  • NUMERO DI INFRAZIONI AL CODICE DELLA STRADA ACCERTATE: 4.296
  • PATENTI RITIRATE: 88
  • CARTE DI CIRCOLAZIONE RITIRATE: 106
  • PUNTI DECURTATI: 5.691
  • PERSONE DENUNCIATE: 65
  • PERSONE TRATTE IN ARRESTO: 3
  • ARTICOLO 186 (GUIDA IN STATO D’EBBREZZA): 35
  • ARTICOLO 187 (GUIDA SOTTO L’EFFETTO DI STUPEFACENTI): 7
  • INFRAZIONI IN MATERIA DI TRASPORTO MERCI PERICOLOSE E TUTELA AMBIENTALE: 18
  • INFRAZIONI IN MATERIA DI ABUSIVISMO SU TRASPORTO MERCI NAZ. E INTERNAZ. (TITOTI ABILITATIVI E REGOLARITA’ RAPPORTI DI LAVORO): 66
  • INFRAZIONI IN MATERIA DI TEMPI/PAUSE DI GUIDA: 659
  • INCIDENTI STRADALI RILEVATI/TRATTATI: 237
  1. DI CUI MORTALI: 5
  2. PERSONE DECEDUTE: 5
  3. CON LESIONI: 129
  4. PERSONE FERITE: 129
  5. CON SOLI DANNI A COSE: 103
  • CONTROLLI AMMINISTRATIVI (SQUADRA DI P.G. E DIST.TI): 104

DI CUI:

  1. A RIVENDITE AUTO: 22
  2. A AGENZIE PRATICHE AUTO: 11
  3. A GOMMISTI: 12
  4. A CARROZZERIE/AUTOFFICINE: 24
  5. A AUTODEMOLIZIONI: 16
  6. A RIVENDITE AUTO NUOVE E USATE: 13
  7. A RIVENDITE AUTO ON-LINE: 6
  • PERSONE CONTROLLATE: 106                          
  • VEICOLI CONTROLLATI: 164
  • INFRAZIONI ACCERTATE: 19                 
  • CONTROLLI AGLI SCUOLABUS: 131
  1. MEZZI CONTROLLATI: 193
  2. VIOLAZIONI ACCERTATE: 25
  • GIORNATE DI EDUCAZIONE STRADALE PRESSO SCUOLE: 16 (di cui 3 ICARO 2019 – Scuola Superiore)
  1. STUDENTI INTERESSATI: 1.724
  2. GIORNATE DI COMUNICAZIONE PRESSO ENTI ESTERNI: 14
  3. PERSONE INTERVENUTE: 1.100 circa

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *