giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Mondo > Dennis, la super tempesta mette in ginocchio il Regno Unito

Dennis, la super tempesta mette in ginocchio il Regno Unito

dennis

Nel Regno Unito infuria la super tempesta Dennis, che ha portato forti venti e piogge. Il servizio meteorologico britannico ha emesso più di 250 avvisi sui rischi di alluvione in Inghilterra, Scozia e Galles.

Annullati centinaia di voli, treni interrotti a causa delle inondazioni. Di conseguenza, hanno sofferto decine di migliaia di passeggeri che pianificavano di viaggiare in questo periodo. Annullati anche tutti i servizi di traghetto.

Si prevede, in particolare, che possa esondare il fiume Neath nel Galles meridionale, e i media locali hanno già riferito che nella città di Pontypool è traboccato il fiume TAFF.

Nelle ultime 24 ore nella città gallese di Tredegar sono caduti più di 105 mm di pioggia e il villaggio di Aberdaron ha raggiunto una velocità del vento di 146 miglia all’ora. Nelle regioni colpite dalle inondazioni sono stati coinvolti 7570 soldati e riservisti.

 
Il 15 febbraio sulla costa orientale del paese nel Mare del Nord sono stati trovati i corpi di due uomini che sono annegati durante l’uragano.

Gli effetti per l’Italia saranno molto limitati e solo in Piemonte e Lombardia. L’arricciamento del vortice instabile sull’Inghilterra favorirà una rimonta anticiclonica, in arrivo da Ovest verso il Mediterraneo.

Ciò determinerà un corposo aumento delle temperature, soprattutto al Centro-Sud, con punte, all’inizio della nuova settimana vicine ai 21°C. Il Nord invece sarà invece interessato da passaggi leggermente instabili e da temperature più basse, ma pur sempre oltre la media.

Possiamo dunque confermare che la tempesta Dennis sfiorerà solo in parte l’Italia, con conseguenze limitate per le sole regioni del Nord e, in particolare, per l’arco alpino (con nevicate sulle creste estere).

RD Leo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net