martedì, Gennaio 25, 2022
Home > Mondo > Germania, strage ad Hanau. Trovato morto in casa il presunto autore

Germania, strage ad Hanau. Trovato morto in casa il presunto autore

hanau

E’ stato trovato senza vita il presunto autore della strage nella città tedesca di Hanau, in Assia. La polizia aveva individuato il killer e lo aveva rintracciato nella sua abitazione, dove è stata trovata un’altra vittima. Non è chiaro se abbia agito da solo. Nell’attacco sono stati presi di mira i bar della comunità turca. Il bilancio secondo i media tedeschi è di 11 morti, tra cui anche curdi, e 5 feriti.

La polizia non ha fornito dettagli sul sospettato, ma ha dichiarato che “attualmente non ci sono indicazioni di ulteriori autori”.

L’attacco è avvenuto nel corso di due sparatorie ad Hanau, cittadina tedesca ad una ventina di chilometri a est di Francoforte, in Assia. Diverse persone sono rimaste ferite, di cui almeno 5 in gravi condizioni.
I dettagli di quanto accaduto ancora non sono chiari, ma secondo le prime informazioni, il killer avrebbe preso di mira due diversi shiha-bar (locali dove si fuma il narghilè) frequentati dalla comunità turca della città.

Non sono stati forniti dettagli sul possibile movente dell’attacco. Il giornale Bild ha riferito che l’uomo ha espresso opinioni di destra in una lettera ed in un video.


Claus Kaminsky, il sindaco di Hanau, ha affermato che è stata “una serata terribile, che difficilmente si sarebbe potuto immaginare potesse essere peggio”.

La polizia ha dichiarato che le attività tese a confermare l’identità dei due corpi rinvenuti nell’appartamento del sospettato sono ancora in corso.

L’emittente pubblica Hessischer Rundfunk ha riferito che i primi colpi di arma da fuoco sono stati esplosi in un bar shisha nel centro della città, con testimoni che hanno affermato di aver sentito otto o nove colpi.

Katja Leikert, parlamentare del collegio elettorale di Hanau, ha scritto sui social che si è trattato di “uno scenario horror”.

La Germania ha subito diversi attacchi negli ultimi anni, uno dei quali ha causato la morte di 12 persone nel cuore di Berlino nel dicembre 2016.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net