sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Italia > Covid-19, il Comitato Immigrati: “Nessun caso in Liguria, no ad allarmismo”

Covid-19, il Comitato Immigrati: “Nessun caso in Liguria, no ad allarmismo”

coronavirus

Covid-19, il Comitato Immigrati parla della attuale situazione in Liguria. «No al panico e all’allarmismo, che producono psicosi, razzismo e bullismo contro i Cittadini Cinesi. Il nemico è il Coronavirus, e per ora in Liguria non è stato registrato neanche un caso, ma chi è stato nelle zone infette si faccia controllare immediatamente».

È l’appello che il “Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione”, presieduto da Aleksandra Matikj lancia per fronteggiare “l’emergenza Coronavirus”.

«Siamo in un momento molto delicato» – dice la Matikj – «per questo invitiamo tutti coloro che sono stati nei posti ad esposizione di contagio da Covid-19 di contattare immediatamente il numero telefonico di emergenza 1500, chiudendosi in quarantena ed evitando ogni contatto possibile con gli altri. Il controllo IMMEDIATO, al sopraggiungere dei primi sintomi e la cura nel tenere alto il livello di igiene, soprattutto delle mani, evitando i contatti con viso e occhi, sono inoltre misure efficaci per proteggersi dal contagio.

Bisogna evitare, inoltre» – prosegue la Presidentessa del Comitato – «azioni discriminatorie nei confronti degli Immigrati, penso ora all’ordinanza dell’ex Sindaco di Alassio Enzo Canepa che vietava la permanenza nel comune a persone provenienti dagli Stati africani, asiatici e sudamericani per motivi igienico-sanitari se non erano in grado di documentare con un certificato sanitario il loro essere immuni di ogni malattia infettiva. Ci rendiamo conto anche oggi quanto quella misura non sarebbe servita a nulla, visto che l’unica soluzione, in caso di pandemie, era il controllo di tutti i passeggeri in entrata nel nostro paese, non solo agli aeroporti e alle Dogane, ma tenere in stato di rigida quarantena chi è già infettato.»

«Tutte misure di sicurezza» – conclude la Matikj – «che il governo Conte ha prontamente adottato e che, insieme al calo dei contagi, e nonostante in Cina all’inizio non sia stato preso sul serio, lasciano ben sperare per una sconfitta definitiva del virus.»

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net