giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Lazio > Artena, lancia un vaso contro la cugina: arrestato 54enne

Artena, lancia un vaso contro la cugina: arrestato 54enne

femminicidio

ARTENA – Di nuovo un caso di violenza domestica. Questa volta il protagonista è un uomo di 54 anni di Artena, che, in preda ai fumi dell’alcol, ha dato vita ad una lite in famiglia, colpendo con un vaso la cugina.

Sempre durante la discussione , il 54enne si è scagliato anche contro gli altri membri della famiglia, lanciando oggetti pesanti e suppellettili.

A quel punto i parenti hanno avvertito i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Colleferro.

Con prontezza gli agenti hanno messo fine alla violenta la lite ed arrestato l’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine per i suoi precedenti.

Il 54enne è stato fermato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Dopodiché, la donna è stata trasportata al Pronto Soccorso. La prognosi per la 37enne e di 7 giorni a seguito delle varie escoriazioni.

Stando alla ricostruzione dei Carabinieri, anche in passato il 54enne avrebbe mostrato verso la sua famiglia, in modo particolare nei confronti di zia e cugina, atteggiamenti provocatori, accompagnati a insulti, aggressioni verbali e minacce.

Oggi l’uomo si trova nel carcere di Velletri e, dato l’incremento delle sue violenze, dovrà rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net