giovedì, Dicembre 9, 2021
Home > Mondo > Trump contro l’OMS: le priorità vanno alla Cina ma i finanziamenti sono americani

Trump contro l’OMS: le priorità vanno alla Cina ma i finanziamenti sono americani

trump

Trump critica l’OMS: troppo concentrata sulla Cina

Trump: "Basta immigrati dai Paesi-cesso" - La Notizia

Donald Trump dopo aver attaccato nei mesi scorsi gli stipendi d’oro del personale delle Nazioni Unite erogati grazie ai generosi finanziamenti americani, ieri è partito alla carica contro la gestione della Organizzazione Mondiale della Sanità di cui gli Stati Uniti sono ancora una volta i primi finanziatori.

Il presidente Usa critica la gestione dell’attuale crisi pandemica. “Ha sbagliato”, ha scritto Trump social. “Finanziata in larga parte dagli Stati Uniti è per qualche motivo troppo concentrata sulle necessità cinesi.”

Poi il presidente americano ha ricarato la dose twittando “Fortunatamente ho respinto il loro consiglio di tenere aperti i confini ai voli provenienti dalla Cina, all’inizio. Perchè mai dare una raccomandazione così sbagliata?”.

E Trump ha concluso il suo intervento assicurando che analizzerà attentamente i finanziamenti americani all’Organizzazione Mondiale della Sanità, riconsiderandone la effettiva utilità.