venerdì, Novembre 27, 2020
Home > Abruzzo > Rifondazione Comunista ricorda Sandro Santacroce a 5 anni dalla scomparsa

Rifondazione Comunista ricorda Sandro Santacroce a 5 anni dalla scomparsa

rifondazione

Riceviamo dal Partito della Rifondazione Comunista / Sinistra Europea/Circolo di Teramo e pubblichiamo: “Cinque anni fa, il 28 aprile 2015, veniva prematuramente a mancare all’età di 61 anni, dopo una terribile malattia, il nostro indimenticabile compagno Sandro Santacroce.

Sandro è stato un esemplare militante e dirigente politico fino all’ultimo dei suoi giorni, dapprima del partito di Democrazia Proletaria e poi del nostro Partito della Rifondazione Comunista. Ha rappresentato Rifondazione Comunista e la sinistra in Consiglio Comunale a Teramo per dieci anni, dal 2004 (anno della prima elezione) fino al 2014. Un uomo onesto e leale, un comunista rigoroso e coerente.

Vogliamo ricordare il nostro compagno Santacroce con il manifesto con il quale si candidò a Sindaco nel 2009 e venne poi eletto nell’assise civica comunale per la lista unitaria del Partito della Rifondazione Comunista e Partito dei Comunisti Italiani.

Oggi come ieri, il fulgido esempio e le idee di Sandro Santacroce per un comunismo libertario e democratico, continuano ad ispirare il nostro Circolo nelle battaglie politiche, sociali e culturali che portiamo avanti per cambiare lo stato di cose esistenti e trasformare la società. Il suo ricordo vivrà per sempre in tutte/i noi”.

Il Circolo di Teramo del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

“E.V.Orsini – R.Di Giovannantonio”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *