sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Marche > Autonomi e Partite Iva Marche – lettera aperta al governatore Ceriscioli

Autonomi e Partite Iva Marche – lettera aperta al governatore Ceriscioli

marche

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta indirizzata al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, a Rodolfo Pasquini, Dirigente dell’ARS Marche e all’Assemblea Regionale Marche dall’Associazione Politico-Culturale “Autonomi e Partite IVA”: Il sottoscritto Stefano Agranni, Coordinatore Regionale per le Marche dell’Associazione Politico-Culturale “Autonomi e Partite IVA” evidenzia a codesti Onorevoli destinatari alcune importanti valutazioni che dovranno necessariamente essere considerate quale spunto di riflessione e di azione per una adeguata strategia operativa a salvaguardia degli interessi della nostra terra marchigiana.

Non vi è dubbio che dopo l’8 marzo 2020 tutto il mondo è cambiato e ciò comporta una rivisitazione non solo dei comportamenti civici, da parte dell’intera popolazione marchigiana e nazionale, ma anche una differente gestione operativa del comparto economico aziendale e delle attività autonome che rappresentano la vera “spina dorsale” della nostra Regione come quella dell’intera Nazione Italia.

Purtroppo visti i provvedimenti posti in atto dal Governo centrale, pur tenendo conto delle Istituzioni nelle proprie costituzionali competenze, li riteniamo inadeguati o comunque indiscutibilmente insufficienti per affrontare la grave crisi economica che si profila in tutta la sua gravità e ferocia nel prossimo futuro.

Non intendiamo spingerci oltre nella valutazione di tutti i provvedimenti posti in atto dal Governo centrale, così da scongiurare una quanto meno sterile ed inutile critica che non porterebbe a nulla se non quello di lasciare noi tutti liberi di evidenziare il terrore e la paura che ci attanaglia quali cittadini italiani, quali autonomi, professionisti ed imprenditori.
Ciò che ci prefiggiamo, nel ruolo di rappresentanti dell’imprenditoria marchigiana e nazionale è di proporre, e sperare, in un’azione forte e di grande impatto”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net