martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Mondo > Segretario di Stato USA: il virus viene dal laboratorio di Wuhan

Segretario di Stato USA: il virus viene dal laboratorio di Wuhan

covid

Mike Pompeo: ci sono prove che il coronavirus viene da laboratorio Cinese

Mike Pompeo - Wikipedia


Dopo i reiterati dubbi esposti dal Presidente americano Trump sulla provenienza del coronavirus dal laboratorio Cinese di Wuhan, e sulla possibile “disattenzione” al riguardo da parte dell’organizzazione Mondiale della Sanità e sulla probabile copertura dell’accaduto da parte delle autorità Cinesi, giungono ora altre accuse da parte dell’Amministrazione USA.

Infatti il Segretario di Stato a stelle e strisce Mike Pompeo ha dichiarato ieri in una intervista al network televisivo ABC che “Ci sono numerose prove sul fatto che il coronavirus arrivi dal laboratorio di virologia di Wuhan”, Pompeo poi ha rincarato la dose facendo presente che “La Cina ha fatto tutto quello che ha potuto per tenere il mondo all’oscuro sul coronavirus”, perché “il mondo non sapesse in modo tempestivo. Questo è un classico sforzo di disinformazione comunista”.

E nel frattempo negli Stati Uniti – sempre più insoddisfatti della carente vigilanza dimostrata dalla Organizzazione Mondiale della Sanità – sorgono ulteriori sgradevoli sospetti sulla possibilità che il ritardo con cui le autorità Cinesi hanno comunicato le informazioni in loro possesso sulla pandemia incombente possano derivare dall’intenzione di anticipare gli altri Paesi sui mercati nel fare incetta dei dispositivi sanitari necessari a frontaggiare il contagio.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *