sabato, Maggio 30, 2020
Home > Italia > Riaprire i luoghi di culto in sicurezza. Approvato l’emendamento dell’Onorevole Ceccanti

Riaprire i luoghi di culto in sicurezza. Approvato l’emendamento dell’Onorevole Ceccanti

Approvato dal Parlamento l’emendamento al disegno di legge di conversione del decreto 19 dell’onorevole Stefano Ceccanti su “adozione di protocolli, adottati di intesa con la Chiesa cattolica e con le confessioni religiose diverse dalla cattolica, per la definizione delle misure necessarie per consentire lo svolgimento delle funzioni religiose”.

A dare la notizia il Lirec (Centro Studi sulla libertà di credo e coscienza) che ha da subito sostenuto l’iniziativa.

“Credo che sia stato importante -ha dichiarato l’onorevole Ceccanti – approvare poco fa l’ottima riformulazione del mio emendamento 1.50 che consente di riaprire in sicurezza alla libertà di culto con protocolli con le varie confessioni religiose.

Le limitazioni adottate nella prima fase per proteggere vita e salute dei praticanti possono e debbono essere progressivamente superate. Per farlo in modo sensato, visto l’ampio pluralismo religioso che è anche pluralismo delle varie forme di culto, è necessario – continua Ceccanti – un dialogo serio con le varie confessioni religiose, tenendo conto delle specificità di ciascuna.

Il Parlamento ha quindi segnato un punto importante perché la fase due sia anche una fase di riaffermazione della libertà religiosa oltre che degli altri diritti fondamentali, sempre in sicurezza per i cittadini”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *