mercoledì, Gennaio 20, 2021
Home > Italia > “Una vita da social”: parte da Matera la 6^ edizione della campagna educativa della Polizia Postale

“Una vita da social”: parte da Matera la 6^ edizione della campagna educativa della Polizia Postale

< img src="https://www.la-notizia.net/matera" alt="matera"

Matera – Riparte da Matera, capitale europea della cultura, la 6^ edizione di “Una Vita da Social”, la campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete per i minori.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina alla stampa in Piazza Vittorio Veneto dal Questore di Matera Luigi Liguori direttamente sul truck attrezzato come un’aula didattica multimediale, gremito di studenti di scuola secondaria di primo grado invitati per l’occasione dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, presente con funzionari del Servizio di Roma, del Compartimento della Basilicata e della Sezione di Matera.

Sono intervenuti anche il Prefetto di Matera Antonella Bellomo, il Sindaco Raffaello De Ruggieri, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Rosaria Cancelliere, nonché il Presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019 Salvatore Adduce.

Il Direttore Centrale delle Specialità della Polizia di Stato Prefetto Roberto Sgalla non ha potuto raggiungere Matera da Roma a causa delle avverse condizioni meteo.

Il Questore di Matera e le altre Autorità hanno salutato e rivolto ai ragazzi un breve discorso, invitandoli ad approfittare dell’iniziativa della Polizia di Stato per imparare a cogliere le tante opportunità che offre la Rete e nello stesso tempo sapersi difendere dai pericoli che la stessa a volte nasconde.

Dopo la presentazione, gli studenti sono rimasti sul truck e hanno partecipato all’incontro formativo tenuto dagli operatori della Polizia Postale. Durante l’incontro tutti gli studenti hanno indossato un cappellino con il “brand” della Polizia di Stato regalatogli per l’occasione.

Le attività didattiche e informative sul truck proseguiranno nel pomeriggio odierno e fino a domani sabato 26 gennaio alle 14.

Gli operatori della Polizia Postale resteranno a disposizione sul truck per incontrare, sui temi della sicurezza online con un linguaggio semplice ma chiaro adatto a tutte le fasce di età, studenti, genitori e insegnanti, i quali potranno richiedere e ottenere materiale informativo. La novità di quest’anno è il diario di bordo “https://www.facebook.com /unavitadasocial”, su cui gli studenti potranno lanciare il loro messaggio positivo contro il cyberbullismo.

Il truck si sposterà prima a San Remo per poi toccare, nei prossimi giorni e fino a maggio, le principali città italiane, per un totale di 47 tappe.

A Matera l’iniziativa proseguirà sabato 26 gennaio all’Auditorium “Roberto Gervasio” di Piazza del Sedile, dove il noto giornalista radiotelevisivo Luca Pagliari presenterà ai ragazzi delle scuole medie superiori il docufilm “Cuoriconnessi”, realizzato in collaborazione con la Polizia di Stato, pensato per contrastare il bullismo in rete.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *