lunedì, Agosto 3, 2020
Home > Mondo > Hong Kong, un altro virus fa il salto di specie: l’epatite dei topi colpisce l’uomo

Hong Kong, un altro virus fa il salto di specie: l’epatite dei topi colpisce l’uomo

hong kong

Ad Hong Kong si sta trasmettendo l’epatite dei topi all’uomo; un altro virus ha fatto il salto di specie? Si tratta dell’epatite E che solitamente infetta i topi, ed è causata dall’Hepatitis E viruses (HEV).

La notizia è stata riportata dalla Cnn, che spiega come il primo caso risale al 2018, quando un uomo di 56 anni risultò positivo. Ora però sembra che altre persone siano state infettate.

L’epatite dei topi colpisce anche l’uomo

Gli scienziati, in un primo momento, ritenevano si trattasse di un caso isolato tuttavia, dopo il 56enne, altri 10 individui sono risultati positivi al patogeno che colpisce i ratti. L’ultimo caso risale ad una settimana fa, un uomo di 61 anni infatti è risultato affetto dall’epatite E.

“Improvvisamente, ci siamo trovati di fronte un virus che passa dai topi all’uomo. La mia sensazione è che ciò avvenga da molto tempo 2017, 2018 non è sicuramente la prima volta che questo accade nel mondo” – sono le parole di uno dei microbiologi che ha fatto la scoperta, riportate dalla Cnn.

Difficile risalire all’origine del nuovo contagio

Secondo l’OMS, l’epatite E si trasmette solitamente attraverso l’acqua contaminata ma tuttavia,a due anni dalla scoperta del primo caso, i ricercatori non hanno ancora identificato la via esatta di trasmissione.

Si sa ancora molto poco di questo virus e non si sa quanto dura il periodo di incubazione“Quello che sappiamo è che i topi di Hong Kong sono portatori del virus, e abbiamo testato gli umani e trovato il patogeno. Ma non sappiamo come ‘salti’ esattamente” – riferisce l’esperto alla Cnn.

Una probabile, e forse momentanea soluzione, potrebbe essere la derattizzazione della città che però è un’operazione molto complicata. Al momento, ai residenti del luogo, si consigliano misure preventive, come lavarsi le mani prima di mangiare, conservare gli alimenti in frigorifero e igienizzare gli spazi, eliminando quelli in cui potrebbero insediarsi i topi.

fonte: https://sciencecue.it/hong-kong-epatite-dei-topi/18897/

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com