giovedì, Gennaio 20, 2022
Home > Mondo > Tragedia nel Sud degli Stati Uniti: forti tornado provocano 84 vittime

Tragedia nel Sud degli Stati Uniti: forti tornado provocano 84 vittime

tornado

Tragedia negli Stati Uniti: forti tornado provocano finora 84 vittime

Il bilancio delle vittime dei tornado che ha colpito il Midwest degli Stati Uniti continua ad aumentare e la triste contabilità ha finora raggiunto la tagica cifra di almeno 84 morti in tutta la Nazione.

Inoltre nelle zone colpita dalla autentica calamità naturale abbattuatasi sugli States.

Si contano purtroppo centinaia di dispersi. La tempesta,comiciata venerdì,ha colpito duramente Arkansas,Illinois, Kentucky, Missouri, Mississippi e Tennessee.

Tra le operazioni di ricerca a Mayfield c’è stata quella dei dipendenti di una fabbrica di candele, dove lavoravano 110 persone, e dalla quale sono state tratte in salvo almeno 40 dipendenti.

Sei le vittime del crollo del tetto di un magazzino Amazon nella stessa regione.

Tornado in Usa, si temono 100 morti

Una notte da incubo, un autentico tsunami devastante provocato da almeno 30 tornado che si sono abbattuti su sei stati Usa seminando morte e distruzione. Si temono infatti almeno 100 vittime.

Raramente nella storia americana queste trombe d’aria, non nuove nel Midwest e negli Stati del profondo Sud, sono state così letali.

In Kentucky (lo stato più colpito), Arkansas, Missouri, Mississippi,Tennessee ed Illinois, intere aree rase al suolo.

Per il Presidente Biden si tratta di una “tragedia inimmaginabile”.

Tornado killer, è strage nel Kentucky

E’ emergenza in un’ampia area degli Usa per i tornado che stanno seminando morte e distruzioni. L’epicentro è nel Kentucky dove, secondo una stima fornita dal governatore Beshear, le vittime potrebbero essere un centinaio.

Lo stesso governatore ha dichiarato lo stato d’emergenza e disposto l’intervento della Guardia nazionale per i soccorsi. Danni e vittime anche in Ar kansas,Missouri,Tennessee e Illinois.

Fonte: Televideo

Un tornado è una colonna d’ aria che ruota violentemente che è in contatto sia con la superficie della Terra che con un cumulonembo o, in rari casi, con la base di un cumulo . Viene spesso indicato come un tornado , un vortice o un ciclone , [1] sebbene la parola ciclone sia usata in meteorologia per denominare un sistema meteorologico con un’area di bassa pressione al centro attorno alla quale, da un osservatore che guarda in basso verso la superficie di la terra, i venti soffiano in senso antiorario nell’emisfero settentrionale e in senso orario nel sud. [2]I tornado sono disponibili in molte forme e dimensioni e sono spesso visibili sotto forma di un imbuto di condensazione proveniente dalla base di un cumulonembo, con una nuvola di detriti rotanti e polvere al di sotto di essa. La maggior parte dei tornado ha una velocità del vento inferiore a 110 miglia all’ora (180 km/h), ha un diametro di circa 250 piedi (80 m) e percorre alcune miglia (diversi chilometri) prima di dissiparsi. I tornado più estremi possono raggiungere velocità del vento di oltre 300 miglia all’ora (480 km/h), hanno un diametro superiore a due miglia (3 km) e rimangono a terra per dozzine di miglia (più di 100 km). [3] [4] [5]

Vari tipi di tornado includono multiplo vortice tornado , landspout e tromba . Le trombe d’acqua sono caratterizzate da una corrente di vento a spirale a forma di imbuto, che si collega a un grande cumulo o cumulonembo. Sono generalmente classificati come tornado non supercellulari che si sviluppano su corpi d’acqua, ma c’è disaccordo sull’opportunità di classificarli come veri tornado. Queste colonne d’aria a spirale si sviluppano frequentemente nelle aree tropicali vicine all’equatore e sono meno comuni alle alte latitudini . [6] Altri fenomeni simili a tornado che esistono in natura includono il gustnado , il diavolo di polvere ,vortice di fuoco e diavolo di vapore .

I tornado si verificano più frequentemente in Nord America (in particolare nelle regioni centrali e sudorientali degli Stati Uniti colloquialmente conosciute come tornado alley ; gli Stati Uniti e il Canada hanno di gran lunga il maggior numero di tornado di tutti i paesi del mondo). [7] I tornado si verificano anche in Sudafrica , gran parte dell’Europa (eccetto la Spagna, la maggior parte delle Alpi, i Balcani e la Scandinavia settentrionale), l’Australia occidentale e orientale, la Nuova Zelanda, il Bangladesh e l’adiacente India orientale, il Giappone, le Filippine e il sud-est del sud America (Uruguay e Argentina). [8] [9] I tornado possono essere rilevati prima o quando si verificano attraverso l’uso del radar Pulse-Doppler riconoscendo modelli nei dati di velocità e riflettività, comeagganciare echi o palle di detriti , così come grazie agli sforzi di osservatori di tempeste .