domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Abruzzo > Chieti, operaio al lavoro fulminato da un malore

Chieti, operaio al lavoro fulminato da un malore

pesaro

CHIETI – E’ stato fulminato da un malore mentre si trovava al lavoro su una impalcatura a Torrevecchia Teatina (Chieti).

L’operaio, 51 anni, residente a Miglianico, è deceduto questa mattina. Era impegnato nel rifacimento del tetto di una abitazione quando si è sentito male. Immediati i soccorsi. Purtroppo, però, gli operatori sanitari del 118, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’operaio. Sul posto anche carabinieri e Vigili del fuoco, che si sono occupati del recupero del corpo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net