sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Italia > Disastro Italia: il FMI prevede PIL a – 12,8% e debito oltre il 166%

Disastro Italia: il FMI prevede PIL a – 12,8% e debito oltre il 166%

fmi

Fmi prevede deficit al 12,7%, debito al 166,1% e Pil al -12,8%

Fondo Monetario Internazionale - Wikipedia

Peggiorano disastrosamente le previsioni economiche del Fondo monetario internazionale per il nostro Paese nel 2020.

Infatti l’FMI per quest’anno rivede al ribasso le stime del prodotto nazionale con un crollo del meno 12,8 del PIL mentre per il 2021 è stimato un modesto rimbalzo al rialzo al più 6,3%

Previsto inoltre un gigastesco balzo del debito pubblico e del deficit a causa dell’emergenza santaria Covid-19. Il debito è atteso salire alla fine di quest’anno fino addirittura al 166,1%. mentre vengono riviste – anch’esse in peggioramento, le stime del deficit 2020 atteso al 12,7% ed al 7% nel 2021, quindi ben oltre il famigerato tetto del 3 per cento previsto dal Trattato di Maastricht.

Debito sopra il 100% anche per Francia e Spagna.La crisi innescata dalla pandemia di coronavirus è vista come un “colpo catastrofico” al mercato del lavoro mondo con perdite di milioni di posti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net