martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Italia > Scuola, Azzolina bocciata: 60 piazze per dire no alle sue Linee guida

Scuola, Azzolina bocciata: 60 piazze per dire no alle sue Linee guida

piazze

Oggi in 60 piazze italiane si svolge la manifestazione nazionale per chiedere la riapertura delle scuole in presenza per tutti gli studenti senza riduzioni di orario.

Insomma, le Linee guida del ministro Azzolina per la riapertura delle scuole sembrano aver scontentato tutti. Critiche giungono dagli studenti, dai genitori, dagli insegnanti e dagli educatori: il Piano scuola del ministero dell’Istruzione non promette “né una persona né un soldo in più”, ogni scuola deve “fare da sé, con i mezzi propri e quel che offrono i territori e gli Enti locali”, attacca il Movimento “Priorità alla scuola” che oggi sarà in tutte le 60 piazze che da Nord a Sud protesteranno contro la proposta del ministro per l’Istruzione. 

Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, bolla le Linee guida sulla ripresa della scuola in presenza a settembre come inadeguate e pericolose, specchio della solita repubblica delle chiacchiere e delle scartoffie inutili: “Il piano elaborato da viale Trastevere – afferma il leader della Gilda – risulta del tutto inadeguato a garantire che il rientro in aula tra due mesi avvenga in sicurezza. Tutte le elucubrazioni sui possibili accorpamenti delle discipline e delle classi e sulla riduzione dell’orario di lezione non cambiano il risultato finale, cioè non evitano l’impoverimento dell’offerta formativa, impedendo, di conseguenza, agli studenti di godere pienamente del diritto all’istruzione”. 

L’opposizione attacca. Salvini parla di linee fumo e zero arrosto. Giorgia Meloni paragona la Azzolina a Ponzio Pilato. Il ministro su Twitter risponde: linee male interpretate. Nel frattempo il Tar annulla la graduatoria del concorso presidi del 2017.  

Da Firenze a Ragusa, da Roma a Varese, da Palermo a Modena, l’elenco di tutte le piazze dove oggi si svolgeranno le manifestazioni di PRIORITÀ DELLA SCUOLA!

ANCONA ore 18, piazza Roma

PESCARA, ore 18.30, piazza del Sacro Cuore

FIRENZE, giovedì 25 giugno, alle ore 18
ci sarà un presidio a tappe: di fronte alla Biblioteca Nazionale Centrale, in piazza dei Cavalleggeri 1, e poi in piazza S. Croce, in piazza Duomo e in via Martelli.

ROMA l’appuntamento è in piazza San Silvestro.

MILANO, in piazza Scala.

BOLOGNA, in piazza XX Settembre.

NAPOLI, in piazza del Plebiscito.

AOSTA ore 18, piazza Emilio Chanoux

AREZZO, ore 18, piazza San Domenico

BENEVENTO, ore 18, piazza Matteotti

BRESCIA, ore 18, piazza della Vittoria

CATANIA, ore 18, piazza Università

CESENA ore 18, Galleria Urtoller

CoLLEGNO, ore 18, piazza della Repubblica

CREMONA, ore 18, Scuola Primaria Manzoni, via Decia 43

CUNEO ore 18, via Roma

FAENZA ore 18.30, piazza Del Popolo

FERRARA, ore 17.30, piazza Savonarola

FORLÌ ore 18, piazza Aurelio Saffi

FROSINONE, ore 18, piazzale Vittorio Veneto

GENOVA, ore 17.30, Prefettura di Genova

IMOLA, ore 18:30, parco Dell’Osservanza

LA SPEZIA, ore 18, piazza Mentana

LIVORNO, ore 18, Terrazza Mascagni, viale Italia

LUCCA, ore 17.30, piazza San Michele

MANTOVA, ore 18, piazza Martiri di Belfiore

MASSA CARRARA, ore 18, Largo Marinai D’Italia (Marina Di Carrara)

MATERA, ore 18, piazza Vittorio Veneto

MESSINA ore 18, piazza del Municipio

MODENA, ore 18:30, piazza Grande

MONDOVÌ, ore 18, piazza Martiri della Libertà

PADOVA ore 17:30, Listón, via VII febbraio, davanti a Palazzo Moroni

PALERMO, ore 18, piazza Castelnuovo

PARMA, ore 18, piazzale Picelli

PAVIA, ore 18, piazza della Vittoria

PERUGIA, ore 18 iazza della Repubblica

PISA, ore 18, piazza dei Cavalieri

PISTOIA, ore 18, piazza Del Duomo

PONTEDERA, ore 18, piazza Giuseppe Garibaldi

PRATO ore 18, piazza Santa Maria delle Carceri

RAGUSA, ore 18, piazza San Giovanni Ragusa

RAVENNA, 18.30, piazza del Popolo

REGGIO EMILIA, ore 18, piazza Camillo Prampolini

SACILE, ore 18, piazza del Popolo

SALERNO, ore 17, palazzo Della Provincia Di Salerno

SAN REMO, ore 18, Pian Di Nave

SASSARI, ore 17, piazza Castello

SIRACUSA, ore 18, Tempio D’Apollo

TARANTO ore 18, piazza della Vittoria

TERNI, ore 18, piazza Europa

TORINO, 18, piazza Castello

TORRE PELLICE, 18, piazza Libertà

TRENTO, ore 18, piazza Dante

VARESE, ore 18, piazza del Podestà

VERCELLI , ore 18, piazza Cavour

VERONA, ore 18:30, piazza Dei Signori

VICENZA, ore 18, piazza Matteotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net