martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Lazio > Roma, tragedia a Torpignattara: 58enne uccide la madre e si toglie la vita

Roma, tragedia a Torpignattara: 58enne uccide la madre e si toglie la vita

roma

ROMA- Un omicidio – suicidio consumatosi in ambito familiare. Questo il quadro della tragica vicenda che ha avuto luogo ieri a Torpignattara. 

Erano circa le 16.15 quando i condomini della palazzina in via Giuseppe Cei 5, allarmati da due colpi di pistola, hanno allertato il Numero Unico per le Emergenze. 

Tempestivo l’intervento dei Carabinieri della stazione Roma Torpignattara, che, una volta sul posto, si sono trovati di fronte ad uno scenario drammatico. 

A terra c’erano infatti due persone senza vita, un’anziana signora di 78 anni e un uomo 58enne con in mano una pistola. 
Un omicidio-suicidio che nessuno si sarebbe mai aspettato, neanche i vicini di casa, che nelle testimonianze avrebbero riferito agli inquirenti di vivere in una zona tranquilla. 

Stando alla ricostruzione della dinamica dei fatti, l’uomo, originario della Capitale, avrebbe sparato alla mamma, una donna eritrea malata di Alzheimer, dopodiché si sarebbe suicidato sempre con la stessa modalità. 

Sul luogo della tragedia anche i militari dell’arma della Settima Sezione del Nucleo Investigativo, che, dopo aver analizzato i rilievi, stanno ancora svolgendo le indagini sul macabro evento che ha scosso l’intero quartiere. 

Elisa Cinquepalmi 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net