venerdì, Ottobre 22, 2021
Home > Lazio > Roma, 26enne minaccia passeggeri e autista dopo essere salito sul bus senza mascherina

Roma, 26enne minaccia passeggeri e autista dopo essere salito sul bus senza mascherina

roma

Roma – Si sarebbe acceso anche una bella sigaretta il 26enne nigeriano che, noncurante delle misure di contenimento anti-Covid, è salito a bordo del bus 447 della Roma Tpl senza indossare la mascherina.

Il fatto è avvenuto durante le prime ore del pomeriggio di ieri in via Tor Cervara.  L’atteggiamento del 26enne ha molto indispettito i passeggeri e l’autista, che ha fermato il mezzo pubblico e gentilmente lo ha invitato a spegnere la sigaretta e ad indossare la mascherina. 

A quel punto, il nigeriano, per tutta risposta, avrebbe iniziato a minacciare il conducente e i passeggeri, al punto che è stato richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Roma, che hanno fatto scendere l’uomo dal bus .

Già conosciuto dalle autorità, il 26enne nigeriano,che vive nella Capitale senza fissa dimora, è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e minacce aggravate. Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma la paura è stata tanta.


Elisa Cinquepalmi 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net