domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Lazio > Recovery Plan, appello di Confindustria HCFS: “Servizi protagonisti”

Recovery Plan, appello di Confindustria HCFS: “Servizi protagonisti”

sanificazione

ROMA – Così in una nota Lorenzo Mattioli, presidente di CONFINDUSTRIA SERVIZI HCSF (HYGIENE, CLEANING & FACILITY SERVICES, LABOUR SAFETY SOLUTIONS): “In vista della prima riunione del CIAE (Comitato interministeriale per gli affari Europei presieduto dal premier Conte) che apre a decisioni importanti sulla gestione delle risorse europee, ci auguriamo che anche il mondo dei Servizi possa diventare protagonista della ripartenza italiana. In un quadro generale di riforme che Confindustria ha già ben identificato attraverso il presidente Bonomi, il mondo dei Servizi rivendica un ruolo di salvaguardia sociale e modernizzazione del Paese.

Lo stesso vale per chi rappresenta queste imprese. Sul recovery plan, infatti, vorremmo evitare gli errori del recente passato. Scelte verticistiche hanno portano ritardi nella ripartenza, e confusione nel mondo produttivo e del lavoro in generale. Pensiamo si possano evitare, perciò, nuove task force ridondanti. Invitiamo il CIAE e i suoi protagonisti a rendere protagonista il mondo delle imprese e delle associazioni davvero rappresentative dei comparti strategici per la ripresa del Paese, per sviluppare proposte e la progettualità necessarie. Da tempo chiediamo che ci sia un Tavolo Istituzionale dei servizi in Italia, questa è una grande occasione per istituirlo e una grande prova di maturità per tutti”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net