sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Italia > Covid, sequestrate 363 cartelle cliniche a Como. Omicidio ed epidemia colposi le ipotesi di reato

Covid, sequestrate 363 cartelle cliniche a Como. Omicidio ed epidemia colposi le ipotesi di reato

eurostat

Como – Nell’ambito dei servizi finalizzati a verificare il rispetto delle disposizioni necessarie a contrastare la diffusione epidemiologica da Covid-19, il NAS di Milano, al termine di accertamenti presso 17 residenze sanitarie assistenziali e un ospedale della Provincia di Como, ha sequestrato ben 363 cartelle cliniche di pazienti deceduti nei mesi drammatici della pandemia, chiedendo altresì riscontro dei protocolli di prevenzione e delle procedure applicati.

L’indagine è stata avviata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como in seguito alla ricezione di 26 esposti da parte di familiari delle vittime e del personale sanitario. L’ipotesi di reato, a carico di ignoti, consiste in omicidio ed epidemia colpose ed è compito ora dei magistrati scoprire le varie responsabilità, nonché la verità sulla gestione delle citate strutture.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *