giovedì, Gennaio 27, 2022
Home > Marche > Mattinata di terrore per un’anziana del Pesarese: sequestrata e rapinata in casa

Mattinata di terrore per un’anziana del Pesarese: sequestrata e rapinata in casa

aquila

PESARO – E’ stata una mattinata di terrore quella vissuta ieri da un’anziana sequestrata e rapinata nella propria abitazione. La donna, 87 anni, ha ricevuto in casa un uomo che dichiarava di essere un tecnico di Marche Multiservizi inviato per porre fine ad un guasto.

L’anziana, residente a Gabicce Mare, gli ha aperto la porta. E lì ha avuto inizio l’incubo. Un complice si era nel frattempo introdotto all’interno dell’abitazione.

La donna è stata tenuta sequestrata in casa – i malviventi hanno ovviamente fatto in modo che non potesse urlare – per il tempo necessario a mettere insieme il bottino. I due si sono poi dati alla fuga. Fortunatamente per la donna non si sono verificate conseguenze peggiori. Ma questa mattinata da incubo rimarrà sempre impressa nei suoi ricordi. La notizia è stata anticipata da Il Resto del Carlino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net