domenica, Gennaio 23, 2022
Home > Marche > Pesaro, incidente mortale sul lavoro: il secondo da questa mattina

Pesaro, incidente mortale sul lavoro: il secondo da questa mattina

pomezia

PESARO URBINO – Un altro incidente mortale sul lavoro: il secondo, oggi, nelle Marche: a Caprazzino di Sassocorvaro (Pesaro Urbino), nell’azienda Montefeltro Foraggi, un 52enne è stato agganciato e trascinano sotto le ruote di una ruspa per il movimento terra condotta da un altro addetto che non si è accorto della sua presenza nei pressi del mezzo.

L’operaio. residente a Belforte all’Isauro, è deceduto a causa delle gravi ferite riportate. Sul posto i carabinieri di Sassocorvaro, personale dell’Area Vasta 1 e i vigili del fuoco.
   

Sotto choc il collega che conduceva la ruspa: ha raccontato di non aver visto l’altro operaio che era di spalle quando è stato travolto. In mattinata a Falconara Marittima (Ancona) era deceduto un altro operaio, 59 anni, originario di Palermo: alla guida di una gru per il movimento terra nel cantiere bypass ferroviario “variante Falconara Marittima” è rimasto schiacciato dal mezzo che si stava ribaltando.

Stava movimentando la gru cingolata quando la stessa si è inclinata pericolosamente, schiacciandolo fatalmente all’altezza del tronco. È verosimile, secondo la ricostruzione dei carabinieri, che l’uomo abbia provato a divincolarsi mentre la gru perdeva stabilità, restando schiacciato tra il mezzo (che si rovesciava in avanti) ed il terreno. L’area è stata posta sotto sequestro per accertare eventuali responsabilità terze. (fonte ANSA)