lunedì, Settembre 21, 2020
Home > Abruzzo > Truffa aggravata, nei guai ginecologa della Asl di Lanciano-Vasto-Chieti

Truffa aggravata, nei guai ginecologa della Asl di Lanciano-Vasto-Chieti

sanità privata

I Carabinieri del NAS di Pescara, su ordine del GIP del Tribunale di Chieti, hanno eseguito un’ordinanza che dispone l’applicazione della misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare l’attività professionale medica privata. I Carabinieri del NAS di Pescara, al termine di una complessa e laboriosa attività di indagine nel settore dell’attività della libera professione medica e della diagnostica, hanno segnalato, alla
Procura della Repubblica di Chieti, un medico chirurgo specialista in ostetricia e ginecologia, dipendente della ASL di Lanciano-Vasto-Chieti, poiché resosi responsabile dei reati di truffa aggravata e falsità materiale commessa dal privato in atto pubblico aggravata.

Le indagini, che hanno permesso di collocare i fatti all’arco temporale tra il 2016 e 2019, muovono da una querela sporta da una paziente, la quale già visitata in precedenza dall’indagata presso la struttura pubblica ove presta servizio, si era rivolta a questa per una visita di controllo, tenutasi presso il proprio studio privato di Chieti. Visita durante la quale la ginecologa la sottoponeva anche a tampone vaginale per il “pap test”, conseguendo il pagamento della relativa parcella. Proprio il ritardo dell’esito dell’esame del “pap test” spingeva, quella paziente, a contattare, reiteratamente, la
ginecologa che, dopo vari solleciti, le trasmetteva, attraverso l’applicativo “whatsapp”, l’immagine del referto, riportante l’intestazione di un laboratorio analisi sito nella città di Pescara. Una serie di errori presenti nel referto, facevano insorgere, nella paziente, il dubbio che vi fosse stato uno
scambio di persona, cosicché questa si metteva direttamente in contatto con il laboratorio analisi, scoprendo che il proprio nominativo non era presente nell’elenco dei test analizzati e refertati da quella struttura.

Da qui la querela e le indagini dei NAS di Pescara, che hanno consentito di
raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’indagata, per analoghe condotte reiterate nel tempo. Attraverso le informazioni raccolte dalle persone informate dei fatti, la perquisizione locale eseguita nei confronti della ginecologa, la consulenza tecnica sul materiale informatico sottoposto a sequestro, i NAS hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria numerosi episodi di falso, attraverso referti riportanti sia l’intestazione di un laboratorio analisi privato, che quella della UOC Anatomia
Patologica dell’O.C. SS Annunziata di Chieti. Nei confronti dell’indagata, le cui condotte penalmente rilevanti sono riferibili sola alla propria attività libero-professionale, e non a quella di dipendente pubblico, il GIP del Tribunale di Chieti ha emesso la misura del divieto temporaneo di
esercitare la professione di medico ginecologo, nella sola modalità della libera professione, per la durata di 12 mesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com