martedì, Gennaio 25, 2022
Home > Abruzzo > Civitella del Tronto, migrante positivo al Covid fugge dal CAS

Civitella del Tronto, migrante positivo al Covid fugge dal CAS

civitella del tronto

CIVITELLA DEL TRONTO – Così ieri il sindaco di Civitella del Tronto, Cristina Di Pietro, sul proprio profilo Facebook:  Aggiornamenti situazione C.A.S. Rocche di Civitella del Tronto. Ho ricevuto comunicazione dalla Prefettura di Teramo che uno dei 50 migranti ospitati presso la struttura di Rocche di Civitella, positivo al Covid-19, è fuggito eludendo il servizio di vigilanza H24 predisposto in loco.
Con il coordinamento della Prefettura, le Forze dell’ordine sono impegnate nella ricerca. Domani mattina (oggi per chi legge ndr) alle ore 10:00 parteciperò ad un tavolo istituzionale  convocato dal Prefetto di Teramo, sarà mia cura informarvi su ogni sviluppo”.

Emiliano Di Matteo (Consigliere regionale Lega) si è mobilitato per fornire l’identikit del giovane fuggito dal Cas. “Questo il volto – scrive – del migrante fuggito dalla struttura C.A.S. di Civitella del Tronto.

Quando abbiamo visitato la struttura la scorsa settimana, noi consiglieri della Lega avevamo chiesto di potenziare il servizio di sorveglianza per scongiurare episodi del genere. Purtroppo quanto temuto è accaduto. Nell’esprimere solidarietà al Sindaco di Civitella e chiedendo a tutti di prestare la massima attenzione affinché il giovane sia riconsegnato alle competenti autorità, da cittadino/padre di famiglia, prima ancora che da esponente politico, esprimo tutto il mio sdegno per come la superficialità del governo nazionale attenti alla sicurezza e alla salute delle nostre comunità”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net