martedì, Gennaio 25, 2022
Home > Italia > Scuolabus: il problema resta sul tavolo del Governo

Scuolabus: il problema resta sul tavolo del Governo

scuolabus

Scuolabus, Bonaccini: nodo scuola, da risolvere il problema del trasporto degli studenti

Scuolabus - Wikipedia

Si ingarbuglia sempre di più il rebus legato alla riapertura delle scuola nel nostro Paese, attesa dopo 6 mesi di chiusura per il prossimo 14 settembre.

In particolare resta da sciogilere il nodo del distanziamento sociale sui mezzi pubblici di trasporto utilizzati dagli studenti per raggiungere le sedi scolastiche.

“Abbiamo ribadito al governo alcune priorità,che vanno risolte con immediatezza” per la riapertura delle scuole. Così il presidente della Conferenza delle Regioni,Bonaccini,dopo l’incontro con il governo. “Organico aggiuntivo” con “certezze sui tempi” della seconda tranche di personale e “questione dei banchi”, sono tra i temi principali. Ma “quello che desta più preoccupazione sono i trasporti. Ad oggi non ci sono soluzioni sostenibili”,dice Bonaccini.”Abbiamo sollecitato il governo, riscontrando attenzione”.

Scuolabus: segnaposto e distanziamento

“Obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale per il conducente,al quale non è consentito avvicinarsi o di chiedere informazioni”. Sono alcuni degli elementi delle linee guida del Mit per le misure di sicurezza sul trasporto degli alunni che frequentano fino alla scuola secondaria di primo grado. La distribuzione degli alunni a bordo viene definita mediante marker segnaposto, per garantire il distanziamento di un metro. Prima di salire gli studenti dovranno verificare a casa che non abbiano febbre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net