giovedì, Luglio 18, 2024
Home > Lazio > IX Municipio, Cucunato (Lega): “Ricorderemo M5S, per sprechi, litigi e iniziative fallimentari”

IX Municipio, Cucunato (Lega): “Ricorderemo M5S, per sprechi, litigi e iniziative fallimentari”

casini

ROMA – Così in una nota Piero Cucunatom consigliere municipale del IX Municipio della Lega: “A sei mesi delle elezioni di Roma e del IX Municipio ricorderemo il M5S, per sprechi, litigi, programma elettorale inevaso e iniziative per il territorio fallimentari”.

È quanto dichiara il Consigliere Piero Cucunato capogruppo Lega Salvini Premier al IX Municipio Roma Eur. “Il M5s si è distinto più per sprechi che azioni di governo al IX municipio Roma Eur – sostiene Cucunato – negli ultimi mesi, e nelle delibere ultime giunte sono stati impegnati e spesi i soldi, per piste ciclabili a tempo determinato, segnaletica stradale rifatta e subito dopo cancellata da lavori già previsti, soldi sprecati per censimenti di alberi e animali rari, creazione di stabilimenti urbani di città per pochi intimi. Questi sono solo alcune delle ultime iniziative che lascia in eredità chi governa il IX municipio Roma Eur”.

“Sono riusciti a fare peggio dei governi di centro sinistra su temi come Scuola, Ambiente, Manutenzione, Commercio, Municipalizzate il fallimento è stato totale. Per non parlare della gestione dei servizi, da dilettanti allo sbaraglio. Nessun controllo nella manutenzione urbana, stradale e del verde, che ha raggiunto il degrado assoluto -denuncia il Consigliere della Lega Cucunato – a margine dell’ennesima commissione Ambiente. Invece di approvare regolamenti e atti inutili, sarebbe opportuno pensare a risolvere i problemi sui servizi quotidiani dell’Ama e di altre municipalizzate che non funzionano, che i cittadini pagano con le imposte e tributi comunali più cari d’Italia. Con abbandoni di assessori, consiglieri pari al 30% degli eletti, c’è stata una mancanza di visione futura della città.

Basta pensare al No per lo stadio nel nostro territorio, al no alle Olimpiadi, al no ad ogni azione di sviluppo commerciale e territoriale su grandi e piccole opere all’interno dell’Eur. In una nota esprimo la delusione per l’ennesimo Consiglio, in cui si e parlato più del sesso degli angeli che di iniziative concrete, per risolvere i problemi per cui il Municipio è eletto e demandato”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net