venerdì, Febbraio 26, 2021
Home > Abruzzo > Alunno positivo al Covid al liceo di Atri. Ferretti: “Attivati tutti i protocolli in maniera tempestiva”

Alunno positivo al Covid al liceo di Atri. Ferretti: “Attivati tutti i protocolli in maniera tempestiva”

coronavirus

Alunno positivo al Covid a liceo di Atri. Ferretti: “Attivati tutti i protocolli in maniera tempestiva”

ATRI – L’Amministrazione comunica che in data odierna, 5 ottobre 2020, è stato riscontrato il primo caso di positività riguardante uno studente, non residente in Atri, che frequenta il Polo Liceale “L. Illuminati”. La Dirigente Scolastica e la Asl competente hanno tempestivamente attivato tutti i protocolli previsti collocando in isolamento fiduciario tutti gli alunni della classe interessata e i docenti entrati in contatto con il soggetto positivo che, nelle prossime ore, verranno sottoposti a tampone naso-faringeo.

 “Purtroppo – spiega il sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti – era prevedibile che gli Istituti Scolastici presenti nella nostra città avrebbero dovuto affrontare questa problematica, ma si è fiduciosi circa l’efficacia delle misure di sicurezza adottate al fine di circoscrivere gli eventuali casi di positività accertati tra gli studenti e il personale scolastico. Nella situazione che viviamo in questo periodo non posso che rinnovare l’invito ad assumere comportamenti responsabili e a rispettare in maniera rigorosa le regole e i protocolli che costituiscono l’unica garanzia per la tutela della nostra salute. Si anticipa che qualora l’imminente DPCM non prevedesse l’obbligo dell’uso della mascherina all’aperto nelle aree pertinenziali delle scuole di ogni ordine e grado o antistanti a esse e in prossimità dei luoghi di attesa, salita e discesa del trasporto pubblico scolastico, provvederò con apposita ordinanza a prescrivere il relativo obbligo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *